Passaggio a Bra in tempo di primavera

Il Salone del Libro per Ragazzi, la Notte dei Musei, la Fiera di Pasquetta e Aperitivo in consolle tra gli eventi più attesi

Data :

5 febbraio 2024

Passaggio a Bra in tempo di primavera
Municipium

Descrizione

Concerti, eventi sportivi, teatro e incontri: la Città di Bra si prepara ad accogliere l’arrivo della primavera 2024 con un programma ricco di eventi. 

La cultura, nell’accezione più trasversale del termine, è una delle grandi protagoniste di questo calendario, con tanti momenti di approfondimento e incontro dedicati alle discipline più varie. Torna al Movicentro per la sua 24a edizione il “Salone del Libro per Ragazzi”, che quest’anno sarà dedicato a Marco Polo, in occasione dei 700 anni dalla morte del viaggiatore veneziano. Sabato 11 maggio si celebra la “Notte dei Musei”, appuntamento sempre molto atteso, in quanto permette ai visitatori di scoprire i palazzi e le loro collezioni in maniera insolita, grazie alla straordinaria apertura notturna del Museo Craveri, Museo del Giocattolo, Palazzo Traversa, Palazzo Mathis e la Zizzola con le relative visite, che proseguiranno fino a mezzanotte. 

Da febbraio fino a fine maggio, all’interno delle sale di Palazzo Mathis, si alternano quattro appuntamenti espositivi: “Qui ci sei anche tu” è la mostra che fino al 25 febbraio racconta le diverse fasi artistiche della braidese Maura Boccato, mentre con la collettiva “Le stanze dell’arte” la Consulta comunale per le pari opportunità inaugura il fitto programma di eventi “Marzo donna”. Ad aprile sarà il momento di conoscere “I colori del verde” con l’esposizione di Silvia Brizio, mentre i “Paesaggi inquieti” di Mario Giammarinaro spingerà il pubblico a guardare con occhi nuovi ciò che comunemente viene considerato uno scarto.  
La seconda parte della Bella Stagione del Teatro Politeama raggiunge il suo apice con “La Maria Brasca” (6 febbraio), nata dalla penna di Giovanni Testori, il musical “Stelle di Broadway” (17 febbraio), l’“Otello” (21 febbraio) e “L’onesto fantasma” (3 marzo), entrambi tratti dai capolavori di William Shakespeare, il suggestivo “Un sogno a Istanbul” (14 marzo), per chiudere in bellezza con “Persone naturali e strafottenti” (30 marzo) e “Il mercante di luce” (19 aprile). Al cartellone ufficiale si aggiungono nuovi spettacoli, tutti diversi tra loro, come i concerti del cantautore toscano Aleandro Baldi e del Rejoiching Gospel Choir, la stand up comedy di Eleazaro Rossi, l’indagine artistica del tema della “Luce” attraverso la danza contemporanea. Sempre al Politeama, il 1° aprile il concerto dei Trelilu arriva a coronare la giornata di Pasquetta con la sua immancabile fiera, nota ai braidesi (e non solo) per l’ottimo cibo di strada e le tante proposte del mercato. 

Spazio dunque alla musica, tra concerti e dj set adatti a tutti i gusti: Palazzo Mathis ospiterà ad aprile l’esibizione di Pippo Bessone, con una serata morbida, ricca di musica, canzoni e racconti; mentre a fine aprile Radio Braontherocks festeggia i suoi primi cinque anni di attività. A maggio torna uno degli appuntamenti più attesi della stagione, Aperitivo in consolle, che tutti i venerdì sera per sei settimane anima la movida braidese. “Mousikon” alla chiesa dei Battuti Neri, con l’ensamble La Mole Armonica, segna un momento di riflessione in tempo di quaresima; Bacco & Orfeo è la rassegna della chiesa di Santa Chiara che nei mesi di marzo e aprile propone dodici concerti, con ospiti internazionali e un calice di vino offerto ogni volta da un produttore differente. 

Tra febbraio e aprile saranno due i momenti più istituzionali e solenni: il 10 febbraio Bra commemora i martiri delle foibe nel “Giorno del ricordo”; mentre il 25 aprile si celebra in piazza Caduti per la Libertà la “Festa della Liberazione”. Nella stessa giornata, il centro cittadino si popola di espositori provenienti da tutto il Piemonte per il tradizionale “Mercatino dell’antiquariato e del vintage”. 

L’avvicinarsi della primavera porta con sé la voglia di muoversi all’aria aperta e anche in questo caso le alternative non mancheranno. Gli sportivi ritroveranno gli appuntamenti con la corsa podistica “Nove Miglia”, la tradizionale passeggiata della solidarietà “StraBra”, e la 31a edizione della “Granfondo Internazionale BraBra Fenix”. 

Per non dimenticare l’importanza della cura di sé e della prevenzione, ad aprile i due Lions Club cittadini organizzano la quarta edizione della Cittadella della salute, prevedendo una serie di screening gratuiti e dimostrazioni a cura della CRI – Croce Rossa Italiana. 

Altri appuntamenti dedicati ai temi più vari e che appassionati e curiosi non vorranno perdere sono la conferenza “Il sorgere dell’industria” al Museo Craveri, “GeoBra”, la due-giorni al Movicentro dedicata alla mostra mercato di minerali, e “Rapaci alla Zizzola”, una giornata alla scoperta dell’antica arte della falconeria, con le riproduzioni tratte dal “Codice del volo degli uccelli” di Leonardo Da Vinci, custodite a Palazzo Traversa. Tecnologia e architettura si incontrano nell’appuntamento “L’arte vista con il drone”, con cui si propone una visita aerea esclusiva del paesaggio intorno alla chiesa dei Battuti Bianchi. Al Politeama si terrà la cerimonia di premiazione dell’Oasis Photocontest Roero, uno dei più importanti concorsi di fotografia naturalistica.  

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot