IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

In cinque a pestar pedali dalle colline del Baden-Wurttemberg sino a quelle di Langa e Roero. Questa l'impresa di alcuni ciclisti partiti da Weil der Stadt (D) con meta la città gemella di Bra. Al loro arrivo sotto la Zizzola, dopo una settimana in sella, i turisti su due ruote sono stati ricevuti in Palazzo municipale dal sindaco di Bra, Camillo Scimone, e dal borgomastro della città tedesca, Hans Joseph Straub. All'incontro erano presenti anche il consigliere regionale Franco Guida, il vice sindaco di Bra Giovanni Comoglio, la professoressa Tiziana Alocco ed il direttore dell'Ufficio Turistico comunale, Beppe Manassero. Durante l'appuntamento, i cinque ciclisti hanno donato ai due primi cittadini una maglia a ricordo dell'impresa, che riporta i nomi delle città gemelle. (rg)
In più di quindicimila (15.522 per gli amanti delle cifre) hanno varcato la soglia del Teatro Politeama di Bra nella stagione 2005/2006. Questo l'ottimo risultato ottenuto dalla struttura di piazza Carlo Alberto nel corso delle cinquanta serate di apertura. Duecentonove gli abbonamenti sottoscritti per il ricco cartellone teatrale che ha proposto dodici spettacoli. Quattro gli spettacoli fuori abbonamento, due le operette, cui si aggiungono quattro domeniche a teatro per le famiglie, cinque spettacoli riservati alle scuole e due eventi speciali: il concerto di Capodanno e la serata di danza che ha deliziato la platea con le evoluzioni dell'étoile Igor Piovano.

Ad un anno dalla “Settimana dei giovani” di Bra, il Gruppo Enzima G è tornato a farsi sentire. Nato dall'esperienza di “peer education” che ha coinvolto il Comune, il Quartiere Madonna Fiori e l'Asl 18, il gruppo di giovani braidesi ha pensato ad un evento-spettacolo che ricordasse l’appuntamento di un anno prima, con l'intenzione di rilanciare anche nuove iniziative del gruppo.

Noia d'estate? Passa al Centro di aggregazione giovanile di Bra. Questo l'invito per i giovani che trascorreranno in città i mesi più caldi. Nell'area di via Brizio, in luglio ed agosto, saranno realizzate una serie di iniziative per catturare l'attenzione dei ragazzi, stimolandoli anche nella ricerca di momenti di confronto con gli adulti e coinvolgendoli nell'organizzazione dei diversi momenti. Se durante il giorno gli spazi della “casetta” del Centro sono utilizzati anche dalle attività di “Estate ragazzi”, dalle 17 alle 19 di ogni giorno feriale, con l'aggiunta del martedì e del giovedì sera (dalle ore 21 alle 23) e del sabato dalle 15 alle 18 e dalle 21 alle 24, i locali sono a disposizione di chiunque voglia programmare attività da condividere con altri coetanei.

Il Comune di Bra non aderirà all'aumento di capitale dell'Agenzia di Pollenzo, la società per azioni proprietaria degli immobili dove ha sede l'Università di Scienze gastronomiche. La decisione è stata assunta a maggioranza ieri sera, giovedì 29 giugno 2006, nell'ambito della seduta del Consiglio comunale, dopo l'apertura di un contenzioso in materia tributaria tra la stessa Agenzia di Pollenzo ed il Comune. Nella stessa seduta è stato approvato anche il rendiconto della gestione 2005, che ha evidenziato un avanzo di amministrazione di 794.015,87 euro, ed in via definitiva la prima variante al piano per gli insediamenti produttivi della frazione Pollenzo. In apertura, il sindaco Camillo Scimone ha comunicato che, nei prossimi giorni, conferirà al consigliere Giovanni Fogliato (capogruppo della Margherita) la delega a presiedere la Consulta comunale per il volontariato.