IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

L'immortale favola dei fratella Grimm, che racconta la vicenda dei fratellini Hansel e Gretel, rivisitata ed animata con i pupazzi dall'associazione “Stregatocacolor” alla Biblioteca civica di Bra. Lunedì 19 marzo 2007, a partire dalle 17 nella Sala ragazzi al piano terreno della struttura di via Guala, proseguono gli incontri del progetto “Nati per leggere”, promosso dall'Amministrazione comunale braidese e confinanziato dalla Regione Piemonte e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bra. L'ingresso è libero ma la prenotazione è obbligatoria (telefonando allo 0172.413049 o via mail a biblioteca@comune.bra.cn.it) sino all'esaurimento dei quaranta posti disponibili. (rg)
Un sostegno ai macellai braidesi impegnati nella tutela dell'indicazione geografica della salsiccia di Bra. A prendere posizione nel dibattito il vice sindaco della Città di Bra, Giovanni Comoglio, che ha messo in evidenza la propria “solidarietà alle iniziative ed alle prese di posizione del presidente e degli aderenti al Consorzio macellai. Nell'assumere queste posizioni è facile intravedere un moto d'orgoglio per il tanto lavoro fatto e per la qualità intrinseca di uno dei nostri prodotti tipici più noti.

Le stelle pioveranno sul palcoscenico del Teatro Politeama di Bra. Succederà nella serata di venerdì 30 marzo 2007 quando, a danzare sul palco della struttura di piazza Carlo Alberto, saranno i ballerini della Compagnia EgriBiancoDanza, formazione di Susanna Egri, insegnante di danza e coreografa e di Raphael Bianco, co-coreografo.

Bra con la sua storia, i suoi monumenti principali, i prodotti tipici e la tradizione di religiosità popolare che affonda nelle opere del Santo Cottolengo e nelle virtù della Madonna dei Fiori. Questa la città che il sindaco Camillo Scimone e l'assessore alle Risorse culturali Michelino Davico hanno descritto nel corso della diretta di “Detto tra noi”, la trasmissione di Sat 2000 che si è collegata in diretta con la città della Zizzola.

Mario Maranzana ha tratto del libro di Terzani “La fine è il mio inizio” uno spettacolo che, nella prossima stagione teatrale, avremo l’occasione di vedere. Anche se Il Premio Terzani avrà la sua prossima edizione nel 2008, giovedì 22 marzo 2007 si terrà, presso il teatro Politeama di Bra alle ore 21, un evento di richiamo, in cui verrà presentato il nuovo bando di concorso e il nuovo Comitato Scientifico. In questa occasione Mario Maranzana e Roberto Andrioli offriranno, attraverso un percorso di letture, un’anticipazione del loro prossimo spettacolo.