IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

E' consuetudine in occasione di una festa "dare inizio alle danze" e questo avverrà, anche se "metaforicamente parlando", anche per l'A.V.I.S. Sezione di Bra con i suoi gruppi di Cervere, Narzole, Pocapaglia e Sommariva Perno, che Sabato 10 Febbraio darà il via all'intenso programma festeggiamenti per degnamente celebrare il 60.mo di fondazione. Ed è così che alle ore 21.00 il Polifunzionale "G.Arpino" di Bra sarà teatro e ridente cornice di una bella serata che avrà come ospiti il coro Goospel dei "George's Planets", gruppo canoro sempre vicino alla realtà di volontariato braidese che con le loro coreografiche danze e le loro intense ed intonate voci sapranno degnamente riscaldare e dar vita ed anima alla serata.

All'insegna del divertimento e della commozione più coinvolgente l'operetta “Scugnizza”, in scena mercoledì 14 febbraio 2007 dalle 21, al Teatro Politema di Bra, in una rielaborazione di Carlo Abbati. Una storia in musica che appassiona in modo schietto alle vicende degli scugnizzi, questa operetta è sicuramente fra le più belle del repertorio napoletano, con la sua naturale vena maliconica e la vivace ambientazione popolare. Forte di un testo di Carlo Lombardo e delle musiche di Mario Costa, è la classica vicenda di uno "scugnizzo" napoletano che si innamora di una ragazza semplice che solo all'ultimo si accorgerà di amarlo a sua volta, rifiutando così le avances di un ricco e facoltoso americano. Sullo sfondo la splendida cornice della città del Golfo, incurante della propria miseria e della guerra. La musica di “Scugnizza” è straordinariamente accattivante, le sue melodie interpretano un mondo che è un insieme di spontaneità e nostalgia (Salomè, una rondine non fa primavera, Napoletana come canti tu), altre la riconducono all’opera verista richiamando le migliori romanze pucciniane (In riva al mare tutta bianca una casetta).

E' stata prorogata fino al 30 aprile 2007 la zona a traffico limitato del fine settimana in via Vittorio Emanuele II, via Mendicità e via Moffa di Lisio. Il provvedimento prevede che non si potrà circolare in queste vie citate dalle 14 del sabato fino alle 24 della domenica. Contestualmente in via Audisio, nel tratto compreso tra via Fratelli Carando e via Vittorio Emanuele II, non si potrà sostare dalle 14 del sabato fino alle sette del mattino del lunedì.

Si trovava in sosta sulle strisce pedonali a Bra, nella centralissima via Vittorio Emanuele, quando sono sopraggiunti due agenti della Polizia municipale cittadina che stavano pattugliando a piedi la zona del centro storico notando che il contrassegno assicurativo esposto sul parabrezza era scaduto da circa sei mesi. Nel frattempo è sopraggiunto il conducente, K.G. venticinquenne residente a Bra di origine albanese.

Dopo la pausa invernale, riprende domenica mattina 4 febbraio 2007 l'apertura festiva dell'Ufficio Turistico del Comune di Bra. Il punto Iat (Informazione ed accoglienza turistica) al numero 14 di via Moffa di Lisio sarà aperto al pubblico dalle nove del mattino sino a mezzogiorno. Presso l'ufficio è possibile ottenere informazioni sui principali eventi cittadini, su come organizzare una giornata in città o nei Comuni di Langhe e Roero, sui punti di ristorazione e ricettività, oltre alla possibilità di ritirare materiale e depliantistica su eventi e strutture a servizio del turismo sul territorio. L'Ufficio Turistico è contattabile anche telefonicamente al numero 0172.430185 (posta elettronica turismo@comune.bra.cn.it). (rg)