Notizie Home

Non solo sport e turismo, ma anche solidarietà: sono stati formalmente consegnati questa mattina, venerdì 25 ottobre, alla sezione braidese della Lega Italiana Lotta ai Tumori (LILT) - associazione scelta come charity partner dell’edizione 2019 - i fondi raccolti nell’ambito della Granfondo Bra Bra Specialized Langhe e Roero, svoltasi nello scorso mese di aprile.

Come da tradizione la Città di Bra rende omaggio alla memoria dei suoi caduti nella ricorrenza del IV Novembre, giorno in cui si celebra la conclusione della Prima Guerra mondiale e si festeggiano l’Unità nazionale e le Forze armate italiane.

Nei giorni scorsi gli agenti della Polizia Municipale di Bra hanno denunciato un motociclista di Benevagienna per il reato di occultamento della targa del proprio veicolo. L’uomo stava viaggiando a bordo della sua Kawasaki Ninja in via Cherasco alla velocità di 186 km/h e durante il passaggio di fronte alla postazione fissa di controllo della velocità che si trova lungo questo tratto di strada ha sollevato la targa della moto al fine di evitare una contravvenzione. Tuttavia, grazie alle indagini svolte dal Nucleo di Polizia Giudiziaria del Comando braidese, si è riusciti a giungere ugualmente alla sua identificazione.

“Mangerei la luna” è il titolo del prossimo incontro di “Nati per Leggere”, laboratori di promozione della lettura dedicati ai bambini dai tre ai sette anni che si svolgono ogni lunedì pomeriggio presso la biblioteca civica “Giovanni Arpino” di Bra. A intrattenere i giovani partecipanti nell’appuntamento in programma per il 4 novembre 2019 saranno gli operatori dell’associazione psico educativa Bee Together. Il lunedì successivo, 11 novembre, saranno invece le Officine Zeta a raccontare le avventure de “Il signor tigre cerca casa”.

È la notte più tenebrosa dell’anno, nella quale scheletri, mummie e mostri la fanno da padrone. Ma oltre al classico “dolcetto o scherzetto”, la sera di Halloween può essere l’occasione per una visita davvero insolita al Museo del Giocattolo di Bra.