La Presidenza del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministero dell'Interno, ha voluto concedere a Bra un diploma di benemerenza ed una medaglia per l'opera e l'impegno prestati nell'emergenza alluvionale dell'ottobre e novembre 2000. Recapitati in questi giorni tramite il Prefetto di Cuneo al Sindaco Camillo Scimone, la benemerenza è riferita alle attività svolte da alcuni concittadini, appartenenti al Gruppo Civico Volontari Protezione Civile, che operarono nel Comune torinese di Bussoleno.

Sempre in tema di gestione delle emergenze, si è ripetuta anche quest'anno la visita di alcuni studenti del corso di Geologia Ambientale del Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università di Torino, alla centrale operativa di via De Gasperi del Servizio Protezione Civile del Comune di Bra.

Accompagnati dal docente, il professor Luciano Masciocco, i giovani laureandi hanno potuto toccare con mano le tecnologie disponibili in uno dei centri all'avanguardia nella realtà regionale per il monitoraggio di eventi metereologici finalizzati a funzioni di protezione civile. (rg)