IoAiutoBra 1 rid

 

Dal 1988, Bra è gemellata con Spreitenbach, città nel Cantone di Argovia della Confederazione Svizzera. E' situata a 421 m. di altitudine sul livello del mare e consta di circa 9.000 abitanti (di cui un terzo di origine straniera) distribuiti su di un territorio di 860 ha. occupati per circa un terzo da boschi. E' definita la "Manhattan" del Cantone di Argovia per i caratteristici grattacieli della parte nord-occidentale che sovrastano un borgo antico ben curato e conservato. La cittadina è circondata da boschi e dominata dalla ridente collina di Heitersbarg.
Le origini di Spreitenbach sono molto antiche visto che reperti archeologici dimostrano la presenza di insediamenti urbani già nell'età della pietra. Il suo nome appare comunque in atti pubblici attorno al 1124. Risale al 1500 il suo edificio più antico, il "Chloster-Spycher" (granaio del chiostro), che dimostra con il suo nome una chiara sudditanza nei confronti del Chiostro di Wettimgen. Le comunità cattoliche e protestante conservano ottime relazioni amicali tanto che la chiesa protestante (costruita nel 1639) è stata usata da entrambe le comunità parrocchiali fino al 1904, epoca nella quale fu eretta la Chiesa cattolica. 

Lo sviluppo urbano di Spreitenbach ha inizio nel corso del secondo dopoguerra quando l'intensa attività economica di Zurigo aveva portato ad una espansione dell'area industriale anche ai paesi limitrofi. Si pensi che nel 1960 la città contava su una popolazione di circa 2.000 abitanti, più che quadruplicata quarant'anni dopo. Oggi è sede dello Shopping Center e del Tivoli che assieme formano il più grande centro commerciale della Svizzera, tanto da darle fama di "Paradiso degli acquisti". Molto importante è anche lo scalo merci della Ferrovia federale che anch'esso è il più grande della nazione ed ha notevolmente contribuito allo sviluppo industriale del paese.