Giovedì 12 dicembre 2019 alle 17,30, all’interno di Palazzo Mathis a Bra, avrà luogo la presentazione del libro “Uno sguardo oltre la siepe. Storie e miti di un’età che fugge”, l’ultima fatica letteraria di Pier Luigi Berbotto. Si tratta di una raccolta di dodici racconti che tratteggiano una nutrita galleria di personaggi celebri (da Arpino a Montale, da Eco a Sordi a Pavarotti) che Berbotto ebbe modo di conoscere personalmente e frequentare. 

Pier Luigi Berbotto, nato a Bra nel 1938, ha pubblicato romanzi di successo (Concerto rosso, L'ombra della cattedrale, I violini dell'autunno, Scende la sera nel giardino antico), raccolte di racconti (Malvino nella città dei suoni), opere di saggistica musicale (Il gesto e il sortilegio, Luciano Pavarotti: canto e controcanto) e di saggistica di viaggio (Le terre della bellezza e dell'oblio, Le mille e una valle, Effetto Langa). Attivo pure in campo giornalistico e radiofonico, ha collaborato con “La Stampa”, con Bell'Italia e con la Rai.

A presentare il volume, edito da ArabaFenice, sarà il presidente del Consiglio comunale di Bra Fabio Bailo. Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili. Info: 0172.430185. (rb)

 

Info: 

Città di Bra Ufficio Cultura e Turismo
tel. 0172.430185 - cultura@comune.bra.cn.it