IoAiutoBra 1 rid
Due rilevanti appalti per la pavimentazione delle strade di Bra sono stati assegnati in questi giorni in Municipio. Le commissioni di gara hanno stabilito infatti le graduatorie per i lavori in attuazione del piano nazionale per la sicurezza stradale che consentirà a Bra di insediare nel proprio centro urbano una “zona 30”, ovvero un'area a velocità ridotta per consentire a pedoni, ciclisti e automobilisti di utilizzare le strade nella massima sicurezza, e dei lavori di pavimentazione di un lato del controviale della Madonna dei Fiori e dell'intera strada Piroletto. Per la “zona 30” sono state quarantanove le ditte che hanno partecipato alla gara, due sole delle quali escluse. Prima classificata è risultata la ditta Saisef di Mondovì, che ha offerto un ribasso del 22,383 per cento rispetto all'importo a base d'asta di 931.780 euro. Il secondo appalto ha riguardato i lavori di pavimentazione del controviale della Madonna dei Fiori e di via Piroletto. All'apertura delle buste, prima classificata è risultata la ditta Nordica strade di Demonte. A questa gara hanno partecipato quarantuno ditte, tutte ammesse, e la prima classificata ha offerto un ribasso del 22,31% su di una base d'asta di 152.442,22 euro. Gli esiti dei due appalti sono pubblicati integralmente sul sito web ufficiale del Comune di Bra. (rg)