Sarà lo chansonnier cuneese Gianmaria Testa a concludere, con un esclusivo concerto che si terrà nella Casa circondariale di Alba lunedì 20 dicembre 2004 alle 17, il progetto “Agorà, percorsi di inclusione sociale”. L'intervento era rivolto a persone soggette a misure limitative della libertà e finalizzato ad offrire loro un sostegno nella riscoperta di abilità e di risorse, utili ad avviare un percorso virtuoso di inclusione sociale. All'evento musicale parteciperanno gli ospiti della Casa Circondariale e rappresentanti delle Istituzioni pubbliche, private e del volontariato locale. Il progetto “Agorà” è stato promosso dal Comune di Bra ed il Comune di Alba in collaborazione con il Ministero di Grazia e Giustizia - Casa Circondariale di Alba e Centro Servizi Sociali per Adulti di Cuneo. (rg)