IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

Continuerà ad essere l'Associazione quartiere Madonna Fiori di Bra a gestire il Centro di aggregazione giovanile comunale di via Edoardo Brizio. Lo ha stabilito la Giunta comunale con una recente delibera, che ha prorogato l'incarico sino al mese di febbraio del 2007. Inaugurato nel giugno 2005, il centro mette a disposizione dei giovani braidesi locali attrezzati per ritrovarsi, partecipare e promuovere laboratori e per altre attività di carattere culturale.

Undici possibilità per diplomati di partecipare ad un cantiere di lavoro presso il Comune di Bra ed il consorzio socio-assistenziale Intesa. L'Amministrazione civica promuove infatti un'iniziativa che vedrà impegnati per circa sei mesi i partecipanti al cantiere (con retribuzione di 31 euro lordi per ogni giorno effettivamente lavorato), secondo quanto stabilito dall'avviso pubblicato nello spazio riservato ai concorsi sul sito internet ufficiale della Città di Bra.

Sono partiti ufficialmente lo scorso 8 marzo 2006 gli incontri di formazione sulla tematica dell’uso razionale dell’energia nelle classi seconda E-F-G della scuola media “Piumati” e nella seconda I-M nella scuola media “Dalla Chiesa” di Bra. Il progetto, che si articola in cinque incontri che si concluderanno nel mese di ottobre, sarà contemporaneamente finalizzato alla sensibilizzazione degli alunni e degli operatori scolastici sulla tematica dell’uso dell’energia ed alla valutazione di merito della “qualità energetica” complessiva dei due edifici scolastici coinvolti.

Immergersi in una fiaba con la possibilità di compiere viaggi inimmaginabili con il solo ausilio della fantasia. Questo quanto si propongono i laboratori di lettura animata, riservata ai bambini dai tre ai cinque anni, che la Biblioteca civica di Bra propone ogni lunedì pomeriggio a partire dalle 16:45. Proseguendo il percorso che si inserisce nell'ambito del progetto nazionale “Nati per leggere”, lunedì 20 marzo 2006 il tema della lettura sarà “Dormi tranquillo piccolo coniglio”, cui seguirà, sette giorni dopo, lunedì 27, “Il segreto di Griza, fantasma del castello”.

In occasione del ventennale della scomparsa del drammaturgo partenopeo Annibale Ruccello, Isa Danieli e Massimo Foschi riportano in scena “Ferdinando”, l’opera più rappresentativa di un autore di culto prematuramente scomparso. Con la Compagnia “Gli Ipocriti”, il romanzo sarà in scena domenica 26 marzo alle 21, al Teatro Politeama di Bra. Ambientato nel Regno delle Due Sicilie ed incentrato sulle vicende di una famiglia nobile, “Ferdinando” è una sorta di grande romanzo d'appendice con, sullo sfondo, l'unificazione nazionale rivista da un'angolazione privata e familiare.