Notizie Home

E’ stato consegnata al Sindaco di Bra, Camillo Scimone, una copia del libro “A pansa mòla, Liber ed Travaj an Lenga Piemonteisa per la Scòla Primaria”, realizzato dal consigliere comunale Valter Bergesio in collaborazione con l'insegnante centallese Paola Costa.
Il capogruppo della Lega Nord ha ricevuto dal primo cittadino un plauso per questa iniziativa che vuol creare fra i più giovani più stretti spazi di relazione e comunicazione finalizzati alla riscoperta delle radici culturali della realtà piemontese, che deve essere valorizzata e rivalutata come patrimonio di tutti.

Le elementari “Principessa Mafalda di Savoia” a Pollenzo avranno un servizio di doposcuola. Lo ha deciso la Giunta comunale di Bra nella sua ultima seduta, fissando modalità e operatività del nuovo servizio richiesto a suo tempo dal comitato di frazione e da alcuni genitori degli alunni che frequentano l'istituto.

C'è tempo sino a fine febbraio per pagare il canone delle lampade votive del Cimitero urbano di Bra. In questi giorni, l'Ufficio Economato di Palazzo civico sta inviando a tutti gli abbonati al servizio una lettera che ricorda la scadenza del 28 febbraio 2005.

Si è riunito in Palazzo municipale a Bra, nel pomeriggio di oggi giovedì 13 gennaio 2004, il consiglio d'amministrazione dell'associazione “Terre dei Savoia”. L'ente di promozione, presieduto dal professor Giovanni Quaglia affiancato dall'onorevole Sergio Soave (vice presidente) e dal dottor Umberto Pecchini (amministratore delegato), ha recentemente accolto anche Bra nella compagine associativa, città che ha voluto affiancarsi a diversi centri dell'area fossanese e saviglianese per sviluppare iniziative comuni di valorizzazione delle peculiarità dei rispettivi territori.

Sono 28.819 i braidesi al 31 dicembre del 2004. Lo ha reso noto l'Ufficio Anagrafe della Città di Bra al termine dei conteggi di fine anno, che hanno registrato l'ennesima crescita della popolazione cittadina quantificata in 260 unità nel corso dell'anno passato.
Complessivamente, più le femmine (14.821, con un incremento di 149 residenti) dei maschi (13.998, + 111 rispetto al 2004), con una popolazione straniera arrivata a quota 1.980. Tra questi ultimi, invece, più uomini (1.035) che donne (945), con una rappresentanza per etnie che tocca tutti e cinque i continenti.