Notizie Home

La Giunta Comunale di Bra ha consegnato questa mattina, giovedì 7 aprile 2005, una targa a don Antonio Gianolio che da domenica scorsa, dopo un ministero sacerdotale durato oltre un cinquantennio, sta usufruendo di un meritato periodo di riposo, dopo essere stato Parroco della chiesa della frazione Bandito.
A nome dell'Amministrazione comunale, il Sindaco Camillo Scimone ha voluto consegnare un tangibile riconoscimento per aver ricoperto per diverso tempo e, precisamente, fin dal 4 ottobre 1992, il ruolo di coordinatore nelle tante attività della comunità di Bandito, nella gestione dell'oratorio, nella collaborazione con le associazioni, i gruppi e i movimenti che operano nella Parrocchia, nella partecipazione alle iniziative cittadine, istituzionali o private.

Su richiesta dell'Assessorato all'ambiente della Provincia di Cuneo, si è svolta nella serata del 6 aprile 2005 presso la sala Resistenza del Palazzo civico di Bra, la cerimonia di giuramento delle nuove Guardie ecologiche volontarie che presteranno servizio sul territorio provinciale. In apertura della serata, a salutare il nutrito gruppo di volontari presenti, il Sindaco Camillo Scimone, affiancato dagli assessori all'Ambiente della Provincia di Cuneo, l'architetto Umberto Fino, e del Comune di Bra, il dottor Giovanni Marco Gallo, oltre che dall'assessore comunale Roberto Russo e dal coordinatore provinciale delle Guardie ecologiche, dottor Sereno Mariano.

Rilevate anomalie negli scarichi industriali nella fognatura di Bra, la ditta concessionaria del ciclo idrico, la società Tecnoedil, eseguirà nei prossimi giorni dei controlli negli insediamenti industriali ed artigianali cittadini.
Scopo dei sopralluoghi, che avverranno martedì 12 aprile 2005 (dalle 9 alle 12), mercoledì 13 (dalle 14 alle 17) e giovedì 14 (dalle 9 alle 12), la campionatura delle acque reflue, per verificare l'origine dei conferimenti irregolari, verificati presso il depuratore de la Bassa ed attestati anche da analisi effettuate dall'Arpa, l'agenzia regionale per l'ambiente. I tecnici della concessionaria effettueranno visite nelle aziende senza preavviso ma muniti di idonei documenti di identificazione. (rg)
Il fascino che le vette più elevate hanno da sempre esercitato sugli uomini e le immense risorse che, sepolte sotto i ghiacci, le terre fredde sono in grado di custodire. Di questo e di altro si discuterà mercoledì 13 aprile 2005 a Bra, con inizio alle ore 21 presso il Coro di Santa Chiara in via Barbacana, nell'ambito della serata “Dall'Antartide all'Himalaya” organizzata dal Laboratorio territoriale di educazione ambientale Bra-Alba, dal Museo civico di scienze naturali “Craveri” e dall'associazione “Amici dei musei” di Bra in collaborazione con l'Amministrazione provinciale di Cuneo.

Nel 7° incontro della Scuola di Pace, che si terrà a Bra Mercoledì 13 aprile alle ore 21 , presso la Sala Conferenze del centro Culturale “G. Arpino”, via E. Guala 45, dal titolo “Il Salvador a 25 anni dalla morte di Mons. Romero" ascolteremo la testimonianza di Padre Benito TOBAR, sacerdote salvadoregno che ha conosciuto e collaborato con Monseñor Romero.