IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

Inizierà già mercoledì 26 aprile 2006 la possibilità, per i residenti nella frazione Pollenzo di Bra, di prenotare un prelievo presso il nuovo centro istituito presso la sede del comitato di quartiere, in via Regina Margherita 28. Operazione questa che i pollentini potranno compiere ogni ultimo mercoledì del mese, tra le ore 10 e le 11, negli stessi locali del centro d'incontro, presentando l'impegnativa del medico di famiglia.

Si arricchisce l'emeroteca della Biblioteca civica di Bra. Assieme ad una vasta scelta di periodici nazionali e tutti i settimanali locali, oltre a quelli per i quotidiani “La Stampa”, “la Repubblica” e “Il Sole 24 Ore”, sono stati attivati due nuovi abbonamenti a “Il Giornale” (comprensivo del suo allegato “Il Giornale del Piemonte”) ed al “Corriere della sera”. Le pubblicazioni sono in libera consultazione, nella sala lettura al primo piano della struttura di via Guala, aperta il lunedì dalle 14 alle 18:30, il martedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18:30, il venerdì in orario 9-12 e 14-18. (rg)
Dopo “Corto in Bra”, la biennale cinematografica in programma dal 26 aprile al primo maggio, il cortometraggio sarà ancora protagonista sotto la Zizzola. Nel prossimo ottobre è in programma la seconda edizione di “Sentieri cinematici”, l'iniziativa promossa dall'Amministrazione comunale braidese per i film maker sotto i trent'anni. Sul sito internet del Comune di Bra oppure all'Informagiovani comunale di via Barbacana, è disponibile il bando per l'edizione 2006 che avrà come tema il racconto degli “universi giovanili”.

Dopo la pausa elettorale e della domenica di Pasqua, ritornano a Bra le domeniche a piedi. A partire dal 23 aprile, e sino a fine maggio, le vie del centro storico e dell'Oltreferrovia rimarranno chiuse al traffico tra le 12:30 e le 19, senza esclusioni neppure per i residenti.

Sono focalizzate sulla popolazione meno giovane le prossime iniziative del progetto “Bra città sicura”. Dopo le attività di formazione per gli agenti della Polizia municipale cittadina realizzate nelle settimane passate, e prima ancora della stipula di un'assicurazione per gli anziani vittime di reati, le attività di prevenzione che saranno poste in essere prima dell'estate hanno come obiettivo l'informazione capillare dei meno giovani sui rischi di truffe, scippi o furti, con indicazioni di come farsi trovare pronti nel caso si verificassero situazioni di questo genere.