IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

C'è tempo sino al 26 maggio per dare un nome ed un logo al Centro di aggregazione giovanile di Bra. Prosegue infatti il concorso lanciato dall'Amministrazione comunale della città della Zizzola per poter battezzare la struttura di via Brizio. Il concorso è aperto ai giovani tra i tredici ed i venticinque anni residenti a Bra, che potranno partecipare singolarmente o in gruppo (al massimo tre persone). Il nome ed i contenuti grafici del logo dovranno tenere conto dell’esigenza di promuovere le finalità del centro che sono la promozione degli incontri tra giovani, l'interesse e la progettualità giovanile, favorire l'espressività delle diverse identità culturali, promuovere interessi culturali o ludici dei ragazzi, sostenere la libera iniziativa e le forme di aggregazione giovanile.

Sono arrivate a Bra il primo gruppo di insegnanti capoverdiane, che rimarranno in città sino al 26 maggio ospitate presso famiglie braidesi, per partecipare ad un periodo di tirocinio presso gli istituti cittadini. Un secondo gruppo darà loro il cambio dal 27 maggio al 17 giugno. Nel frattempo è stata promossa dall'Asilo Nido comunale una raccolta di materiale ludico-didattico, “Un lego per Capoverde” il suo titolo, per l’allestimento di angoli gioco all’interno degli asili nido di Capo Verde. E' questa la collaborazione richiesta alla famiglie braidesi anche in ragione del fatto che a scuola i bambini dell'arcipelago centro-africano hanno bisogno, dato l’elevato numero di bambini che frequenta ogni singola classe, di essere intrattenuti e impegnati in modo educativo ed appropriato alla loro età.

Sette locali per cinquantasei appuntamenti, a partire dal 12 maggio ed ogni venerdì sino al 30 giugno 2006, per una Bra che vuole affiancare al rito dell'aperitivo il piacere di stare in compagnia a tempo di musica. Dj Set e Live Set saranno ospitati nei dehor di alcuni dei più frequentati locali del centro storico (Caffè Il Chiosco, Caffè La Scaletta, Le Macabre, Caffè Cavour, Caffè Arpino, Caffè Il Posta, Caffè Converso) con buffet di stuzzichini serviti in contemporanea, accompagnando il rito del “bere mescolato” con la buona musica. L'appuntamento con “Aperitivi in consolle”, questo il titolo dell'iniziativa, partirà dalle 18:30 e, per l'occasione, i negozi del centro cittadino rimarranno aperti sino alle 22.

Riprendono in Biblioteca a Bra i lunedì di lettura dedicati ai bambini dai tre ai sei anni, con l'obiettivo di attrarre anche chi non sa ancora leggere al piacere delle buone letture. Nella Sala ragazzi della Biblioteca Civica di via Guala 45, ogni lunedì dalle 16:45 in poi, prosegue l'iniziativa inserita nell'ambito del più ampio progetto “Nati per leggere”. Il primo appuntamento è fissato per lunedì prossimo, 8 maggio, con la lettura de il “Nocciolino scoiattolino”, cui seguirà “ Un macinino per Malaspina” previsto per lunedì 15 maggio. Gli ultimi due appuntamenti sono in programma per lunedì 22 maggio con “Avevo una gallina” e per lunedì 29 maggio con “Sei topine”.

Un rocambolesco incidente stradale è accaduto ieri sera, giovedì 4 maggio 2006, a Bra. Attorno alle 18, in strada Falchetto, il signor M.M. alla guida della sua Peugeot 206 tamponava la Renault Clio Van condotta da T.A.. Proseguiva però la sua marcia, andando a scontrarsi frontalmente con la Nissan Terrano condotta da F.D., che si capottava due volte prima di fermarsi. All'arrivo degli agenti della Polizia municipale di Bra è stato possibile accertare che, al di là dei danni alle autovetture, non c'erano feriti. Gli agenti hanno poi sottoposto il conducente della Peugeot alla prova dell'etilometro, ricevendone un esito positivo. M.M. È stato denunciato alla Procura della Repubblica di Alba per guida in stato di ebbrezza. (Polizia municipale Bra)