Notizie Home

Saranno risistemati gli argini del canale di scarico del depuratore di Bra. Secondo quanto previsto dal progetto, presentato in Municipio dalla concessionaria del servizio di ciclo idrico, la ditta Tecnoedil, si sistemeranno circa ottantatre metri del canale, cinquantasette metri a valle dell'impianto e 26 metri a monte.
Qui, dopo i lavori di decespugliamento e movimento terra, verranno fissati dei pali per realizzare una barriera di contenimento del materiale scavato. L'intervento all'impianto di depurazione di località La Bassa potrà godere di un finanziamento della Regione Piemonte per un importo di 35.000 euro. (rg)
Forse all'interno dell'ex Caserma Trevisan di via Montegrappa troverà posto anche la nuova sede del consorzio Intesa di Bra, l'ente presieduto da Piero Degetto che gestisce le politiche socio-assistenziali nell'ambito degli undici Comuni dell'ex Usl 64. Questa una delle ipotesi per dare una sistemazione più funzionale al consorzio i cui uffici si trovano oggi in via De Gasperi.

Genitori e figli in bicicletta, fianco a fianco, per una domenica da vivere insieme in strade sgombre dai pericoli. L'occasione, l'edizione 2005 di “Bimbinbici”, l'annuale pedalata per le vie di Bra in programma domenica 8 maggio 2005. Ritrovo alle ore 14 di fronte al Centro di aggregazione giovanile “Davide Galvagno” di via Brizio, per il primo colpo di pedale che sarà dato alle 14:30.

Oltre ai normali controlli svolti sul territorio cittadino al fine di verificare che gli spazi di colore giallo realizzati per i diversamente abili non vengano utilizzati da chi non ne ha diritto, nell'ultimo periodo la Polizia Municipale di Bra sta effettuando una serie di controlli incrociati per verificare che i permessi rilasciati, i cui intestatari sono deceduti, non vengano più utilizzati da parenti che , per evitare la ricerca di un parcheggio, espongono il contrassegno e parcheggiano nello spazio giallo.
Pesanti le sanzioni previste dal Codice della Strada. Oltre la sanzione prevista per aver sostato nello spazio senza diritto (71 € + due punti sulla patente), viene applicata anche la sanzione relativa all'utilizzo abusivo dell'autorizzazione che va da 71 a 286 € oltre alla rimozione del veicolo.
Proprio a Bra infatti un automobilista è stato sorpreso nello spazio giallo con l'autorizzazione regolarmente esposta ma che risultava intestata ad un parente deceduto da ben tre anni e, oltre alle sanzioni, gli agenti hanno anche ritirato il permesso. Si ricorda che tali permessi vanno unicamente utilizzati ed esposti sul veicolo quando si trasporta la persona titolare del permesso.

Anche quest’anno l’Ente Colonia Marina Braidese mette a disposizione della cittadinanza braidese la casa per ferie sita in Laigueglia per tutto il periodo estivo . Il programma prevede per le famiglie braidesi : turni settimanali dal 12 giugno al 11 settembre 2005. Tutte le camere sono dotate di servizi igienici Quota giornaliera: giugno € 35,00 ( bambini fino a 1 anno 50%); Luglio agosto € 38,00 ( bambini fino a 1 anno 50%) ; Settembre € 35,00 ( bambini fino a 1 anno 50%); Supplemento camera singola : € 5,00 al giorno. La quota comprende : sistemazione in camere doppie, triple, quadruple, biancheria letto, vitto, spiaggia ( con esclusione di ombrellone e sdraio) Per ragazzi dai 6 ai 13 anni (compiuti) : turno unico dal 3 luglio al 16 luglio 2005. Quota: per i bambini residenti nel Comune di Bra € 350,00. Per i bambini non residenti nel Comune di Bra € 450,00. La quota comprende vitto e alloggio, personale assistente e di animazione . La quota non comprende Viaggio di A/R con pullman. Le iscrizioni si ricevono a partire dal giorno 7 maggio in poi dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle 18.00 (compresi festivi) all’Ufficio Turismo e Manifestazioni del Comune di Bra – Via Moffa di Liso 14/16 – Bra fino ad esaurimento dei posti disponibili