IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

Si è classificata al venticinquesimo posto la newsletter edita dal Comune di Bra, “Bra Notizie”, nell'ambito dell'edizione 2006 del Premio Cento alla stampa locale, il più prestigioso concorso nazionale riservato alle pubblicazioni cartacee edite da enti pubblici. Tra le sessanta testate finaliste, il bimestrale dell'Amministrazione civica braidese ha ottenuto la valutazione di 6,15 da una giuria composta da esperti di comunicazione e giornalisti emiliano-romagnoli.

Con l'operatività della riforma del sistema di riscossione dei tributi, che ha portato alla creazione a livello nazionale della società Riscossioni spa, non è più possibile versare agli sportelli di via Vittone i tributi locali. I pagamenti potranno essere effettuati senza alcuna commissione, utilizzando i moduli Mav allegati agli avvisi, presso qualsiasi istituto di credito. La Gec, società concessionaria del servizio di riscossione, ha però stipulato una convenzione con alcuni istituti di credito che, su tutto il territorio della Provincia di Cuneo, dando la possibilità di effettuare i pagamenti utilizzando le procedure MAV anche in caso di bollettini smarriti o non disponibili, oltre che effettuare versamenti di importo diverso da quelli prestampati sui moduli. Per la stessa ragione, l’Ici (imposta comunale sugli immobili, la cui seconda rata scade il 20 dicembre 2006) potrà essere pagata presso le banche convenzionate senza alcuna commissione per il contribuente, rimanendo invariato anche il numero di conto corrente postale (il numero 233122).

Duecento ore per un percorso di orientamento finalizzato ad offrire alle assistenti familiari un'opportunità di qualificare il proprio lavoro. E' quanto previsto nel progetto “Dalla badanza alla cura. Percorsi per un'assistenza familiare qualificata”, per il quale potranno presentare la propria candidatura alla selezione le assistenti familiari attualmente occupate o, se disoccupate da non più di sei mesi, con precedente esperienza lavorativa e domiciliate in Piemonte.

Sotto l'albero, un biglietto per assistere ad uno degli spettacoli della nuova stagione 2006/2007 del Teatro Politeama di Bra. Sarà questo uno dei regali più ambiti del prossimo Natale, nell'ambito dell'iniziativa “A Natale.... regalati e regala un posto a teatro” proposto dalla struttura braidese. Per inserire anche i ticket omaggio all'interno dello shopping natalizio, a partire da domenica 3 dicembre 2006 il botteghino del Politeama, in piazza Carlo Alberto, sarà aperto tutte le sere dalle 18 alle 20.

Si chiama Sara Kobal l'Atleta dell'anno 2006 per l'U.N.V.S. di Bra.Sara è una ragazzina di 10 anni, purtroppo ipovedente dalla nascita, che si dedica allo sport con passione, grinta, forza di volontà e, soprattutto, con puro amore per l'attività sportiva: pratica ciclismo, nuoto, ma anche parete e sci da discesa con lo Sci club di Verbania. E fa tutto questo anche gareggiando con chi è più avvantaggiato di lei. Ad una recente serata organizzata dall'associazione "Sportiamo", intervistata a proposito dei risultati ottenuti in campo sportivo, Sara ha serenamente confessato: " Tante le gare che ho fatto con normodotati e..sono sempre arrivata ultima!".