Notizie Home

Sarà costruito un nuovo marciapiede a Bra, in via Cuneo, nel tratto compreso fra via Gabotto ed il confine con il Comune di Cherasco. Questo l'impegno che la Giunta della città della Zizzola ha recentemente assunto, approvando un provvedimento di progettazione preliminare che andrà ad interessare il lato destro nel senso di uscita dalla città, con l'obiettivo di completare il sistema pedonale esistente nei due Comuni.

Saranno l'ingegnere Walter Peisino ed il geologo Sergio Rolfo, con studio rispettivamente in Cherasco ed in Bra, a predisporre le relazioni geologiche, tecniche e geognostiche dell'area della Casa di cura “Città di Bra”. Questa è la decisione della Giunta comunale di Bra, che ha autorizzato il dirigente della Ripartizione Urbanistica comunale ad affidare l'incarico ai due professionisti, che avevano nei giorni scorsi presentato al Comune una relazione per segnalare nel dettaglio le modalità e le caratteristiche degli studi per la caratterizzazione dell'area.

Sarà regolare a Bra la raccolta dei rifiuti per i privati nella giornata della festività di Ognissanti. E' quanto è stato deciso dall'Amministrazione comunale, assicurando che il servizio si svolgerà regolarmente nei quartieri interessati alla raccolta del martedì, e cioè il centro storico e la zona dell'oltre ferrovia.
In tali zone, che sono interessate dalla raccolta dei rifiuti differenziati con il sistema “porta a porta”, martedì 1° novembre gli operatori della società concessionaria del servizio, la ditta Sea, provvederanno a ritirare normalmente i sacchetti. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al numero verde 800.218005. (va)
Direttore scientifico onorario del Museo civico di scienze naturali “Craveri” di Bra. Questo l'incarico che la Giunta comunale della città della Zizzola ha voluto conferire a padre Ettore Molinaro, dal 1971 direttore della storica struttura museale cittadina, dopo essere da poco andato in pensione. Padre Ettore continuerà così a collaborare con il “Craveri”, struttura presso la quale egli è stato uno dei protagonista nella riapertura e nell'allestimento delle collezioni museali.

Il generale Saverio Cotticelli, comandante della regione Piemonte e Valle d'Aosta del'Arma dei Carabinieri, è stato in visita a Bra questa mattina, martedì 18 ottobre 2005, dove ha incontrato in Palazzo municipale il sindaco, Camillo Scimone, e l'intera Giunta comunale. Accompagnato dal comandante della Compagnia di Bra dell'Arma, il capitano Sandro Colongo, il generale Cotticelli ha avuto modo di scambiare alcune impressioni con gli esponenti dell'Amministrazione civica, auspicando una sempre maggiore collaborazione tra cittadini e istituzioni nell'affrontare questioni di ordine pubblico. Il sindaco Scimone ha invece sottolineato l'importanza dell'opera prestata dai militari dell'Arma, ricordando come spesso la loro sola presenza sul territorio sia già utile a rassicurare i cittadini.