IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

In seguito all'incontro tenutosi nei giorni scorsi presso il Comune di Sommariva Bosco, in cui si sono analizzate varie ipotesi al fine di coinvolgere nel sistema relativo al trasporto pubblico locale braidese Sommariva Bosco, Santa Vittoria d'Alba e Sommariva Perno, ed a margine di una riunione presso la sede della Provincia di Cuneo, l'assessore ai Trasporti del Comune di Bra, Roberto Russo, ed il consigliere regionale Franco Guida hanno verificato ed appreso dall'assessore provinciale ai Trasporti, Ambrogio Invernizzi, che le risorse economiche a disposizione della Provincia dovrebbero essere sufficienti a garantire il servizio di bus per i cittadini dei tre Comuni interessati.

Si è svolto nei giorni scorsi a Bra, presso i locali dell'Auditorium della Cassa di Risparmio di via Principi, un seminario di studio e di confronto sul progetto di “Peer education” o “educazione tra pari”. Protagonisti della mattinata sono stati i ragazzi coinvolti nel progetto: gli studenti dell’Ipsct “Velso Mucci” di Bra ed i ragazzi del gruppo giovanile informale “Enzima G”. Il progetto ha visto la realizzazione di interventi di promozione del protagonismo giovanile sia in ambito formale-scolastico sia nel contesto dell’aggregazione informale giovanile cittadina, basati sul metodo di intervento della “educazione tra pari”, riconosciuta a livello internazionale quale una delle strategie più efficaci di intervento con i giovani.

Nuovamente disposti, dal comando di Bra della Polizia municipale, controlli sulla velocità nelle principali strade cittadine. Lo scopo, prevenire l'eccesso di velocità e reprimere i comportamenti più pericolosi. Nel corso dei controlli sono stati sanzionati alcuni conducenti non rispettosi del limite di velocità. Un automobilista, è stato fermato nei pressi del Santuario della Madonna dei Fiori con il telelaser che ha rilevato come la Bmw sulla quale viaggiava aveva raggiunto la velocità di 103 chilometri all'ora. Dopo il controllo dei documenti, l'automobilista è stato sanzionato per la violazione commessa con un verbale da trecentosettanta euro, ritiro delle patente e dieci punti in meno sulla stessa.

Come già avvenuto in occasione di simili manifestazioni del passato, anche per la “Grande notte di Carnevale”, in programma a Bra tra sabato 17 e domenica 18 febbraio, la Polizia Municipale della città della Zizzola effettuerà un servizio continuativo tra le 7:30 di sabato 17 fino alla tarda serata di domenica 18, con la presenza di tutti gli agenti in pianta organica utilizzati in servizio esterno sul territorio cittadino nelle zone interessate dalla manifestazioni.

Diversi gli interventi della Polizia municipale di Bra per incidenti stradali nel corso della settimana. Nei giorni scorsi uno scontro si è verificato all'intersezione tra via via Cuneo e via Cherasco. Qui si sono urtate la Fiat Punto condotta da K.J., quarantenne residente a Bra originario dell'India, la Opel Zafira condotta da un quarantenne braidese ed un'altra Opel Zafira, condotta da M.I. quarantacinquenne di Bra. Causa dello scontro un tamponamento tra i tre veicoli. Illesi i conducenti delle due Opel Zafira mentre il conducente ed i passeggeri della Fiat Punto sono dovuti ricorrere alla cure del pronto soccorso di Bra: per tutti e tre i sanitari hanno rilasciato una prognosi di una decina di giorni. Sul posto è giunta una pattuglia del pronto intervento della Polizia municipale braidese per compiere i rilievi ed accertare le responsabilità.