Notizie Home

Si riunirà alle ore 9:30 di martedì 20 dicembre 2005, presso la Sala della Resistenza in Palazzo civico, il Consiglio comunale dei ragazzi di Bra. Tra i temi all'ordine del giorno, l'analisi dei risultati del questionario realizzato in questi mesi per sostenere l'iniziativa “Pedibus”, il progetto che mira ad incentivare l'utilizzo del mezzo di locomozione più ecologico in assoluto, vale a dire le proprie estremità, per raggiungere ogni mattina la scuola.

Un saluto al 2005 danzante per gli anziani braidesi. Giovedì 29 dicembre, a partire dalle ore 15, si svolgerà l'abituale festa nella Sala conferenze del Centro polifunzionale culturale “Giovanni Arpino” di largo Resistenza. Sino alle 18:30 tutti i partecipanti potranno volteggiare sulle note dei ballabili e compiere un brindisi bene augurante per il nuovo anno in compagnia degli amministratori comunali. L'ingresso è libero. (rg)
Sarà in pubblica visione a partire da lunedì prossimo, 19 dicembre 2005, la deliberazione programmatica del nuovo piano regolatore di Bra. Approvata dal Consiglio comunale lo scorso 15 novembre, gli atti rimarranno a disposizione di chi interessato sino al 17 gennaio 2006, dal lunedì al giovedì presso la Segreteria generale del Comune (via Barbacana 6 – secondo piano) dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 15 alle 17, il venerdì dalle 8:30 alle 12:30, mentre il sabato, la domenica ed i festivi al Comando di Polizia municipale (in via Moffa di Lisio) dalle 9:30 alle 11 (nel caso di agenti in pattuglia e non presenti al Comando, è possibile raggiungerli telefonicamente allo 0172.413744 oppure al 329.2104360).

Lunedì 19 dicembre prossimo, alle ore 16:45, è in programma nella Sala ragazzi della Biblioteca civica di Bra l’incontro di lettura animata “Magico Natale”. Considerate le numerose richieste, che testimoniano il successo dell’iniziativa legata al progetto “Nati per leggere”, la struttura comunale “si fa in due” per non scontentare nessuno, organizzando un secondo incontro sul tema del Natale.

Prosegue la tradizione che vede, ogni Natale, un omaggio letterario da parte del sindaco di Bra agli studenti dell'ultimo anno delle scuole superiori, che ricevono quale strenna un libro di Giovanni Arpino. Per il Natale 2005 la scelta del primo cittadino, Camillo Scimone, è caduta su “Gli anni del giudizio”, uno dei romanzi più celebri del noto scrittore, particolarmente legato a Bra e che qui ha voluto ambientare le vicende di quest'opera.