Notizie Home

Dopo la Coppa delle Alpi, Bra nuovamente protagonista di una competizione hockeistica internazionale. Dal primo al 3 settembre 2006, negli impianti sportivi di Madonna Fiori si svolgerà l'Italian field hockey international tournement, kermesse che vedrà coinvolte, in diverse categorie, ventuno squadre provenienti da tutto il mondo. Saranno trecentocinquanta gli atleti che incroceranno i bastoni nei campi sportivi comunali, con una nutritissima rappresentanza australiana che sarà in campo, nella categoria veterani, con la nazionale over 60 in procinto di partecipare, in Germania, ai campionati del mondo di categoria. Gli incontri avranno inizio dalle 11 del mattino e si protrarranno per l'intero week end sino alle ore 20. Domenica la finalissima si concluderà attorno alle 17.

Questa mattina, giovedì 31 agosto 2006, la Giunta comunale di Bra ha consegnato ufficialmente le insegne a tre cittadini braidesi recentemente insigniti di alte onorificenze della Repubblica. Gian Carlo Balestra, assessore con deleghe al commercio ed allo sport, ha ricevuto dal sindaco Camillo Scimone e dal senatore Michelino Davico le insegne di Grand'ufficiale della Repubblica, mentre le insegne di cavaliere sono state consegnate ad Enio Lusso, ex funzionario comunale, ed a Sergio Dogliani, vigile del fuoco volontario in servizio presso il distaccamento braidese.

Dal primo settembre gli automobilisti fermi al passaggio a livello di Bra, che si trova all'intersezione tra piazza Roma, corso IV Novembre e via Piumati, dovranno spegnere il motore in attesa che si alzino le sbarre. A stabilirlo un'ordinanza firmata oggi, 30 agosto 2006, che dispone anche la proroga sino a fine anno delle deroghe previste per l'accesso alla zona a traffico limitato.

Ripartono ad ottobre a Bra i corsi del Centro territoriale di formazione permanente per la stagione 2005/2006, realizzati in collaborazione con l'Informagiovani comunale. Quattro i corsi gratuiti: un corso base ed uno avanzato di italiano riservato ai cittadini stranieri (della durata di 60/180 ore), un corso di trecento ore per il conseguimento della licenza media ed un laboratorio autobiografico. Molto interessanti le proposte per chi vorrà apprendere o migliorare la propria conoscenza delle lingue straniere. Al costo di un euro all'ora (46 ore di corso a fronte di un costo di 46 euro), saranno due i livelli di corso di lingua cinese e tedesca, quattro per l'inglese ed uno per lo spagnolo.

Si apre domenica prossima, 3 settembre, con un grande mercatino dell'usato e dell'antiquariato minore, il ricco settembre braidese. Nella vie della parte alta della città della Zizzola, a partire dalle 8 del mattino e fino alle 20, collezionisti, espositori ed appassionati potranno dare la caccia alle rarità dell'artigianato, del mobilificio, dei pezzi d'arredo e dell'oggettistica del passato su un'area espositiva di oltre undicimila metri quadri. La mostra copre una parte della zona della Rocca composta da piazza Caduti Libertà, da corso Garibaldi, corso Cottolengo e piazza XX settembre. L'evento è organizzato dall'Amministrazione civica, dalla Fondazione Teatro Politeama e dall'Ascom di Bra comportando, per tutta la giornata di domenica 3, la chiusura al traffico di corso Garibaldi e piazza Caduti Libertà oltre al divieto di parcheggio in piazza XX Settembre. Per maggiori informazioni è possibile contattare l'Ufficio Turismo e Manifestazioni della Città di Bra al numero telefonico 0172.430185. (va)