Notizie Home

I grandi giorni del “Salone del libro per ragazzi” di Bra, in Piemonte, stanno per arrivare. Dal 17 al al 21 maggio 2006, sotto i padiglioni del Mercato coperto di piazza XX Settembre e del Palatenda allestito in piazza Spreitenbach, aprirà i battenti la settima edizione della rassegna che richiama l'attenzione delle scuole di Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta, Lombardia ed Emilia Romagna. Durante i cinque giorni dell'evento saranno messi in mostra ed in vendita undicimila volumi; sono stati organizzati decine di laboratori; saranno allestite tre mostre; si potrà assistere a spettacoli, con la possibilità di partecipare a visite guidate, ed immergersi nel “fantabosco” della Melevisione; si arriverà alla fase finale di due concorsi: quello per fumettisti dal titolo “Un'avventura a Bra”, con la giuria presieduta dal creatore di Lupo Alberto, Silver, e con la proclamazione dei vincitori del “Premio Giovanni Arpino” di letteratura per ragazzi, designati da una giuria di studenti anch'essi presieduti da un personaggio d'eccezione, l'autore Giovanni Del Ponte. Quest'ultimo concorso andrà ad assegnare un riconoscimento agli autori di letteratura per ragazzi che hanno risposto al bando lanciato nei mesi scorsi dal “Salone”, con gli studenti delle scuole coinvolte dall'iniziativa che daranno un loro giudizio sui libri letti in classe.

Sono aumentati nell'ultimo anno a Bra i sequestri di autoveicoli sorpresi a circolare senza la prescritta assicurazione, ed anche i casi di automobilisti che circolano con i contrassegni assicurativi alterati in modo da farli sembrare veri. Sabato scorso, 6 maggio, verso le 9, durante un controllo sulla viabilità cittadina, una pattuglia della Polizia Municipale di Bra ha fermato in via Umberto I l'autovettura Fiat Seicento condotta da M.V., venticinquenne di Sommariva Bosco.

Sono arrivate a Bra il primo gruppo di insegnanti capoverdiane, che rimarranno in città sino al 26 maggio ospitate presso famiglie braidesi, per partecipare ad un periodo di tirocinio presso gli istituti cittadini. Un secondo gruppo darà loro il cambio dal 27 maggio al 17 giugno. Nel frattempo è stata promossa dall'Asilo Nido comunale una raccolta di materiale ludico-didattico, “Un lego per Capoverde” il suo titolo, per l’allestimento di angoli gioco all’interno degli asili nido di Capo Verde. E' questa la collaborazione richiesta alla famiglie braidesi anche in ragione del fatto che a scuola i bambini dell'arcipelago centro-africano hanno bisogno, dato l’elevato numero di bambini che frequenta ogni singola classe, di essere intrattenuti e impegnati in modo educativo ed appropriato alla loro età.

C'è tempo sino al 26 maggio per dare un nome ed un logo al Centro di aggregazione giovanile di Bra. Prosegue infatti il concorso lanciato dall'Amministrazione comunale della città della Zizzola per poter battezzare la struttura di via Brizio. Il concorso è aperto ai giovani tra i tredici ed i venticinque anni residenti a Bra, che potranno partecipare singolarmente o in gruppo (al massimo tre persone). Il nome ed i contenuti grafici del logo dovranno tenere conto dell’esigenza di promuovere le finalità del centro che sono la promozione degli incontri tra giovani, l'interesse e la progettualità giovanile, favorire l'espressività delle diverse identità culturali, promuovere interessi culturali o ludici dei ragazzi, sostenere la libera iniziativa e le forme di aggregazione giovanile.

Riprendono in Biblioteca a Bra i lunedì di lettura dedicati ai bambini dai tre ai sei anni, con l'obiettivo di attrarre anche chi non sa ancora leggere al piacere delle buone letture. Nella Sala ragazzi della Biblioteca Civica di via Guala 45, ogni lunedì dalle 16:45 in poi, prosegue l'iniziativa inserita nell'ambito del più ampio progetto “Nati per leggere”. Il primo appuntamento è fissato per lunedì prossimo, 8 maggio, con la lettura de il “Nocciolino scoiattolino”, cui seguirà “ Un macinino per Malaspina” previsto per lunedì 15 maggio. Gli ultimi due appuntamenti sono in programma per lunedì 22 maggio con “Avevo una gallina” e per lunedì 29 maggio con “Sei topine”.