Notizie Home

Il Comune di Bra non aderirà all'aumento di capitale dell'Agenzia di Pollenzo, la società per azioni proprietaria degli immobili dove ha sede l'Università di Scienze gastronomiche. La decisione è stata assunta a maggioranza ieri sera, giovedì 29 giugno 2006, nell'ambito della seduta del Consiglio comunale, dopo l'apertura di un contenzioso in materia tributaria tra la stessa Agenzia di Pollenzo ed il Comune. Nella stessa seduta è stato approvato anche il rendiconto della gestione 2005, che ha evidenziato un avanzo di amministrazione di 794.015,87 euro, ed in via definitiva la prima variante al piano per gli insediamenti produttivi della frazione Pollenzo. In apertura, il sindaco Camillo Scimone ha comunicato che, nei prossimi giorni, conferirà al consigliere Giovanni Fogliato (capogruppo della Margherita) la delega a presiedere la Consulta comunale per il volontariato.

I migliori hockeisti d'Europa, dal 6 al 9 luglio 2006, a Bra per disputare la ventiduesima edizione della Coppa delle Alpi maschile. Dopo il successo dell'edizione dello scorso anno del torneo femminile, giocato sui campi della città piemontese, la federazione italiana di hockey su prato (detentrice del titolo conquistato due anni fa a Vienna) ha scelto nuovamente Bra per la disputa del torneo continentale. Con il patrocinio dell'Amministrazione comunale e la direzione dell'olandese Kempen, incroceranno i bastoni, negli impianti del Parco Atleti azzurri d'Italia di viale Madonna Fiori, le nazionali maschili di Austria, Svizzera, Francia, Croazia, Repubblica Ceca ed Italia.

Tolti i teloni colorati di copertura, è stata resa visibile all'esterno la facciata affrescata di Palazzo Mathis a Bra. La costruzione, in corso di ristrutturazione, ospiterà i locali della Ripartizione Cultura del Comune e la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Bra. Lo stato di avanzamento dei lavori, che si prevede potranno terminare nella tarda primavera del 2007, è stato illustrato alla stampa nel corso di un incontro che si è svolto nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 28 giugno 2006, al quale erano presenti il sindaco di Bra, Camillo Scimone, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Bra, Donatella Vigna, il consigliere regionale Franco Guida e gli assessori comunali Giovanni Comoglio (Urbanistica) e Gianfranco Dallorto (Lavori pubblici).

Con la sottoscrizione dell'atto pubblico avvenuto ieri, mercoledì 28 giugno 2006 in Palazzo municipale, si è costituito a Bra il consorzio Ca. In. - Canile intercomunale. Il nuovo organismo nasce sulle ceneri dell'omonima associazione che ha gestito, a partire dal 1999, il canile sanitario e l'area affidamento intercomunale di Pollenzo. Al nuovo ente partecipano quaranta Comuni del territorio dell'Asl 18 Alba-Bra: Bra, Baldissero d’Alba, Barbaresco, Barolo, Benevello, Borgomale, Canale, Castagnito, Castellinaldo, Castiglione Falletto, Ceresole d’Alba, Cherasco, Corneliano d’Alba, Diano d’Alba, Feisoglio, Grinzane Cavour, Guarene, La Morra, Magliano Alfieri, Mango, Monforte d’Alba, Montà d’Alba, Montaldo Roero, Monteu Roero, Monticello d’Alba, Neviglie, Novello, Piobesi d’Alba, Pocapaglia, Priocca, Roddi, Roddino, Sanfrè, Santa Vittoria d’Alba, Serralunga d’Alba, Sinio, Sommariva Bosco, Sommariva Perno, Verduno, Vezza d’Alba.

Sport e musica, venerdì 30 giugno 2006, a Bra. Dalle 18:30 appuntamento in centro con l'ultimo degli “Aperitivi in consolle” cui seguirà, in occasione della serata conclusiva di “Rock sotto le stelle”, la possibilità di godere, su schermo gigante, le gesta di Buffon e soci impegnati nella Coppa del mondo di Germania. In piazza Caduti per la Libertà, a partire dalle 21, sarà proposta in diretta la telecronaca di Italia-Ucraina, quarto di finale che vede impegnati gli azzurri di Marcello Lippi. Poi musica, con la terza serata della rassegna che propone alcuni dei più promettenti gruppi sulla scena musicale cuneese. Sul palco, gli “Eight O'Clock Blues Band”, i “Fire Storm”, i “Lisagenetica”, i “Di Lei” ed i “Delay Party”.