IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

Prosegue l'impegno dell'Amministrazione comunale di Bra in ambito scolastico nel territorio della Repubblica di Capo Verde. L'iniziativa è stata resa possibile dopo l'approvazione da parte della Regione di un nuovo progetto di cooperazione in favore della scuola dell'infanzia, iniziativa che permette al Comune di Bra di dare continuità ad un intervento attivato nel 2005 a favore della infanzia capoverdiana. Il progetto, predisposto dalla ripartizione Socioscolastica, prevede la realizzazione di una serie di interventi nell’ambito delle strutture scolastiche per l’infanzia presenti nelle isole di Fogo e Brava.

Proseguono a Bra, presso la sala conferenze del Centro polifunzionale culturale “Giovanni Arpino” gli incontri del corso "Il piemontese per tutti. I luoghi, le opere, le parole", che vede tra i promotori il Centro Studi Piemontesi, la Regione Piemonte e la Biblioteca civica della città della Zizzola. Prossimo appuntamento in programma è per le 21 di martedì 8 maggio quando Michele Bonavero relazionerà su “Bigat e bigatere”, mentre la settimana successiva, martedì 15, sarà la volta di Oscar Barile parlare de “Il nuovo teatro piemontese”. L'ingresso è libero. (rg)
Si è riunita per la prima volta in Municipio a Bra la commissione giudicatrice del concorso indirizzato agli studenti sul tema “La Resistenza a Bra e dintorni; protagonisti e vicende politiche, civili, militari”. Durante la seduta di insediamento si sono stabiliti i criteri di valutazione per assegnare le borse di studio messe in palio dall'Amministrazione comunale. Degli otto lavori proposti, la cui premiazione avverrà il 2 giugno in occasione della Festa della Repubblica, in primo luogo sarà valutato il rispetto del tema proposto, secondariamente l'originalità, sia del tema trattato che della forma espositiva, ed in ultimo gli elaborati saranno valutati sulla base della correttezza formale e sostanziale del testo.

Appuntamento da non perdere, giovedì 10 maggio 2007, per gli appassionati del teatro dialettale. Ultima opera della rassegna “Na farabola”, sul palcoscenico del Teatro Politeama di Bra, alle 21, “Vorej e nen podej”, una commedia brillante in tre atti messa in scena dall'associazione culturale “Ij Bragheis”, tratta da “Caviale e lenticcchie” di Scarnicci e Tarabusi, con la traduzione ed il libero adattamento a cura di Giancarlo Chiesa e le scenografie di Anna Molinaro.

Un'automobile si è incendiata ieri mattina, giovedì 3 maggio 2007, in piazza Giolitti a Bra, di fronte alla sede della Croce Rossa Italiana. Erano da poco passate le 8 del mattino quando una Fiat Punto, di proprietà di G.M. di Sanfrè, ha preso fuoco a causa di un probabile guasto. E' stata una pattuglia della Polizia municipale braidese, che si trovava di servizio nella vicina scuola "Edoardo Mosca" ad accorgersi di quanto stava accadendo e, con l'aiuto del personale di una vicina officina meccanica, provvedeva a spegnere l'incendio e rimuovere l'automobile. I danni sono stati solo di tipo materiale e nessuna persona è stata coinvolta. (fonte: Polizia municipale di Bra)