Notizie Home

Forse è la prima volta che tutta l’amministrazione comunale si unisce per fare un appello alla cittadinanza. Ma è la prima volta che ci troviamo ad affrontare una situazione così particolare come quella che ci vede di fronte ad un nemico come il Covid19.

“Restate a casa: sono settimane cruciali ed è fondamentale rispettare l’invito a ridurre ogni possibilità di contatto. Per proteggere e proteggerci, aiutare ed aiutarci: uno sforzo necessario non ad evitare una sanzione, ma a fare il nostro dovere di cittadini, responsabili e solidali”. E’ ribadito ogni giorno alla popolazione l’appello del Sindaco di Bra Gianni Fogliato; un appello che oggi, nel giorno della ricorrenza dell’Unità d’Italia, diventa anche il modo migliore per celebrare il nostro Paese unito, seppur ferito, prendendoci cura come cittadini gli uni degli altri e adottando comportamenti corretti.

Per prevenire il contagio e limitare il rischio di diffusione del Coronavirus è fondamentale l’impegno di tutti nell’osservare semplici ma essenziali norme igienico sanitarie, evitare qualsiasi tipo di spostamento non necessario e non creare assembramenti, sia tra adulti che bambini. Per una capillare diffusione di queste regole, già ampiamente diffuse negli esercizi commerciali, negli uffici pubblici, su web e in tutti i luoghi di potenziale aggregazione, l’Amministrazione comunale di Bra ha provveduto a chiedere la collaborazione anche agli amministratori di condominio, inviando loro l’informativa con la richiesta di massima diffusione negli androni e nei cortili dei palazzi cittadini.

Si ricorda che il decalogo con le misure igienico sanitarie predisposto dal Ministero della Salute, utile a prevenire e contrastare il contagio da Covid-19, è pubblicato sul sito internet del Comune di Bra, tradotto anche in 10 lingue straniere. (em)

Info: Città di Bra – Ufficio Relazioni con il Pubblico
         tel. 0172.438281 –  urp@comune.bra.cn.it

E’ stato avviato nei giorni scorsi a Bra un importante e massiccio programma di sanificazione degli ambienti in città. In stretto contatto con i servizi comunali preposti e seguendo le indicazioni che provengono dalle autorità competenti, in primo luogo l'Arpa Piemonte e l'Azienda sanitaria locale, così come dal consorzio di bacino per l’igiene urbana, il Coabser, è partito un programma straordinario di pulizia delle strade e delle aree pubbliche, avviato nel fine settimana scorso dapprima con una intensificazione nelle attività di lavaggio e spazzamento meccanizzato delle diverse zone di Bra.

Vista l’emergenza epidemiologica da Covid-19, sono rinviati a data da destinarsi gli eventi tradizionalmente in programma nel periodo pasquale a Bra: a comunicarlo l’Amministrazione comunale che, in accordo con le associazioni di categoria, ha deciso di sospendere lo svolgimento della Fiera di Pasqua, della Fiera dell’Artigianato e della Fiera Zootecnica del Bovino Piemontese, nonché di tutte le manifestazioni correlate, comprese giostre e spettacoli viaggianti. Seguiranno a breve i relativi provvedimenti. (em)

Aiutati e aiutaci: chiediamo alla cittadinanza la massima collaborazione e il rispetto delle regole per prevenire qualsiasi occasione di contagio o di diffusione del virus.



Info: Città di Bra – Ufficio Relazioni con il Pubblico
tel. 0172.438281 – urp@comune.bra.cn.it