Notizie Home

AGGIORNAMENTO: Tutti gli appuntamenti in programma nella settimana tra il 24 e il 29 febbraio sono sospesi per effetto dell'ordinanza emessa dal Ministero della Salute

Torna anche quest’anno “Cinema famiglie”, mini rassegna gratuita di film da guardare insieme, grandi e piccini. Ad aprire la nuova edizione sarà la pellicola “Mio fratello insegue i dinosauri”, che verrà proiettata al Cinema Impero (via Vittorio Emanuele 211) sabato 29 febbraio 2020 alle 16,30.

Comune di Bra, Egea ed Enel X, insieme per la mobilità sostenibile: è attiva ed è stata presentata questa mattina – martedì 18 febbraio 2020 – la prima stazione pubblica per la ricarica di veicoli elettrici in città. Installata grazie alla partnership tra i soggetti promotori, è situata in pieno centro (piazza Caduti di Nassiriya, di fianco al Movicentro), in una posizione comoda per il rapido accesso alla stazione ferroviaria e al capolinea del Trasporto Pubblico Urbano.

AGGIORNAMENTO: Tutti gli appuntamenti in programma nella settimana tra il 24 e il 29 febbraio sono sospesi per effetto dell'ordinanza emessa dal Ministero della Salute

Proseguono i laboratori di promozione della lettura alla biblioteca di Bra. In particolare, mercoledì 19 febbraio 2020 si svolgerà il secondo appuntamento di “Storie tra le righe”. Si tratta di incontri rivolti ai giovani dai 6 ai 9 anni curati dalla cooperativa Lunetica che hanno la peculiarità di essere realizzati mediante le forme della Comunicazione aumentativa alternativa, che impiega canali comunicativi che vanno oltre gli strumenti consueti che sono il linguaggio orale e la scrittura.

Hai più di 55 anni anni e hai voglia di divertirti giocando a carte, a biliardo o a bocce? Oppure ti interessa partecipare a corsi di formazione o gite. Oppure ancora hai solo voglia di trascorrere il tempo libero in compagnia? In tutti i casi il Centro di incontro comunale di Bra fa al caso tuo.

Proprio in questi giorni si sono aperte le iscrizioni per il 2020 alla struttura di via  Montegrappa, che da quest’anno presenta importanti novità: innanzitutto, ora potranno iscriversi al Centro di incontro braidese non solo i residenti sotto la Zizzola o i cittadini dei comuni limitrofi, ma tutti gli over 55 indipendentemente dalla loro città di residenza. Per tutti , inoltre, verrà applicata una tariffa annuale unica di 23 euro (fino allo scorso anno la quota per i non residenti a Bra era maggiorata del 50%). Misure pensate per rendere ancor più agevole la partecipazione alla vita del centro.

D’altro canto la struttura di via Montegrappa presenta un’offerta di attività ricreative quanto mai variegata: si va dai giochi (bocce, carte o biliardo) agli incontri culturali in collaborazione con l’Unitre, dai corsi di ginnastica settimanali alle gite (almeno quattro all’anno), e poi ancora momenti conviviali, appuntamenti a tavola e serate danzanti (tutte le domeniche). Il comune denominatore è sempre il divertimento, ma con un occhio di riguardo anche alla funzione sociale svolta dal Centro di incontro. Così, ad esempio, tre volte a settimana vengono organizzate attività dirette alle persone sole.

Per iscriversi è necessario compilare l’apposito modulo che può essere recuperato presso il Centro di incontro o scaricato dal sito internet del Comune (sezione Servizi alla persona). Quindi si dovrà provvedere al pagamento della quota di iscrizione annuale presso una qualsiasi filiale della Cassa di Risparmio di Bra (gruppo Bper) versando l’importo dovuto sul conto di “Tesoreria comunale di Bra” (c/c n. 10801357), oppure utilizzando un bollettino postale intestato al “Comune di Bra Servizio Tesoreria”, oppure ancora  procedere al pagamento mediante bonifico bancario alle coordinate bancarie del Comune IBAN IT 88 Y060 9546 0400 0001 0801 357. Quindi, il modulo di iscrizione e la ricevuta del pagamento effettuato dovranno essere presentati alla struttura di via Montegrappa.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Centro di incontro al numero 0172-243119. (rb)


Info:    Città di Bra – Servizi alla Persona
tel. 0172.438234 – servizi.persona@comune.bra.cn.it

Sarà dedicato al progetto avviato da Slow Food e Comune di Bra in Benin il prossimo appuntamento della Scuola di Pace “Toni Lucci”, in programma giovedì 20 febbraio 2020 alle 21. Sul palco della sala conferenze del centro polifunzionale “Giovanni Arpino” (in via Guala 45) saliranno Davide Dotta (Slow Food, ufficio Africa) e Francesco Testa (consigliere del Comune di Bra con delega alla cooperazione internazionale), reduci da un intenso viaggio nella città africana di Parakou, che racconteranno per immagini ed emozioni. L’appuntamento si intitola “Diari di viaggio. Slow Food, Comune di Bra, Municipalité de Parakou. Insieme per un futuro sostenibile in Benin”.