Notizie Home

Il Comune di Bra ha attivato un cantiere di lavoro per l’impiego temporaneo di due cittadini disoccupati con più di 58 anni di età, con specifiche competenze manuali, in attività di manutenzione e di pubblica utilità sul territorio. Il cantiere di lavoro, dal titolo “Urban spaces”, durerà 260 giornate lavoratibve (12 mesi), a partire dal 20 aprile 2020, per un impegno di 30 ore settimanali, suddivise su cinque giorni lavorativi.

Per effetto dell’ordinanza contingibile e urgente emessa da Regione Piemonte e Ministero per la Salute in materia di gestione dell'emergenza da COVID-19, sono rinviati gli spettacoli in programma nei prossimi giorni al Teatro Politeama Boglione di Bra.

Venerdì 6 marzo torna “M’illumino di Meno”, la campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico e sulla razionalizzazione dei consumi lanciata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio 2 Rai cui anche Bra aderirà spegnendo l’illuminazione dell’edificio simbolo della città, ovvero la Zizzola. L’edizione 2020 della manifestazione è dedicata alla cura del verde. L’invito è quello di aumentare gli alberi intorno a noi, perché le piante, nutrendosi di anidride carbonica ed emettendo ossigeno, costituiscono delle “macchine meravigliose per invertire il cambiamento climatico”.

Per effetto dell’ordinanza contingibile e urgente emessa da Regione Piemonte e Ministero per la Salute in materia di gestione dell'emergenza da COVID-19, sono rinviati gli spettacoli in programma nei prossimi giorni al Teatro Politeama Boglione di Bra.

Per le aziende di Bra c’è tempo sino al 31 luglio 2020 per usufruire del fondo compensativo Tari, lo strumento che da sette anni permette alle utenze non domestiche della città della Zizzola di mitigare gli effetti dell’incremento della tassa rifiuti dovuto alla graduale applicazione dei principi previsti dal c.d. “metodo normalizzato” per il calcolo dell’imposta. Da ultimo, nell’anno 2018, le aziende braidesi videro incrementi in bolletta per il definitivo allineamento del fisco comunale alle disposizioni normative introdotte dal Governo nel 2012 con la creazione della Tares (la tassa sui rifiuti e sui servizi) prima e della Tari (Tassa rifiuti) poi.