IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

Incontro a Bra tra i dirigenti scolastici degli istituti cittadini ed i rappresentanti dell'Amministrazione comunale con l'obiettivo di stilare il calendario scolastico del prossimo anno. Alla presenza dell'assessore alle Risorse culturali della Città di Bra, Michelino Davico, in Palazzo municipale i vertici delle scuole braidesi hanno concordato un programma che prevede l'apertura dell'anno scolastico lunedì 12 settembre 2005. Le lezioni si interromperanno venerdì 16 e sabato 17 settembre in occasione della manifestazione “Cheese”, lunedì 31 ottobre per il ponte di Ognissanti, mentre le vacanze di Natale partiranno sabato 24 dicembre e termineranno domenica 8 gennaio 2006.

Ulteriori lavori al nuovo campo da hockey della Madonna dei Fiori a Bra. In occasione della disputa della “Coppa internazionale delle Alpi”, uno degli eventi più prestigiosi nel panorama hockeistico continentale e che quest'anno si disputerà sotto la Zizzola dal 24 al 26 giugno 2005, il comitato organizzatore locale costruirà a proprie spese una tribuna sulla scorta di un progetto redatto dal geometra Fabrizio Aimo.

Rappresentanti dei consumatori in Municipio per incontrare l'assessore al Commercio. E' successo a Bra questa mattina, mercoledì 20 aprile 2005, quando il delegato al commercio della Giunta Scimone, Giancarlo Balestra, ha ricevuto i rappresentanti delle tre associazioni che gestiscono a Palazzo civico lo “Sportello consumatori”, aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12. Con i delegati del Movimento consumatori, dell'Adicosum e della Federconsumatori, l'assessore Balestra ha affrontato alcuni dei temi che gli sono stati sottoposti, con particolare riferimento a segnalazioni in merito ai controlli operati sul peso netto, sulla regolarità dei cartellini e dei prezzi esposti, sulla regolarità della scadenza dei prodotti.

Scambio di faldoni d'archivio tra i Comuni di Bra e Pocapaglia. L'archivista Roberta Audenino, incaricata da entrambe le amministrazioni civiche di procedere al riordino dei rispettivi archivi storici, ha notato vi fossero documentazioni relativa al Comune di Bra nell'archivio di Pocapaglia e viceversa. Errore probabilmente dovuto al periodo, tra il 6 maggio 1928 ed il 29 marzo 1946, quando il Comune di Pocapaglia fu annesso a quello di Bra.

Tanta gente a Bra, ieri martedì 19 aprile 2005, alla presentazione del progetto “Città, bambini e salute”, l'iniziativa che dal 26 al 30 aprile proporrà sotto la Zizzola una serie di appuntamenti per bambini e famiglie. Moderati dal coordinatore del progetto, il dottor Daniele Saglietti del Soc di Psicologia dell'Asl 18, hanno portato i loro saluti il sindaco di Bra, Camillo Scimone, che ha definito l'iniziativa un segno “di una forte attenzione nei confronti dei minori”, ed il direttore generale dell'Asl 18, il dottor Francesco Morabito. Il manager dell'azienda sanitaria albese-braidese ha ritenuto “Città, bambini, salute” un “momento di riflessione sulle problematiche dei giovani, che sono la nostra risorsa maggiore”, sottolineando come si ponga nella dovuta attenzione il tema della prevenzione, in una rassegna “che coinvolge tutta la città nel nome dei bambini, realtà che spesso la nostra disattenzione non ci consente di conoscere adeguatamente” come evidenziato dall'assessore alle Risorse culturali della Città di Bra, Michelino Davico.