IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

Sono 6000 le mascherine lavabili della Regione Piemonte già consegnate in questi giorni nelle buche di altrettanti cittadini braidesi. Si tratta delle mascherine del primo lotto inviato in città dall’amministrazione regionale, in attesa dell’arrivo della restante parte della fornitura.

Fino al 15 luglio 2020 la tariffa per il bus che collega Bra con l’ospedale unico di Verduno sarà la stessa di quella applicata per la conurbazione urbana, quindi 1 euro e venti centesimi anziché 2,20 euro, come in vigore per le tariffe extraurbane. A promuovere l’iniziativa l'Amministrazione comunale e la ditta Sac (gestore del servizio in città), in attesa di poter affrontare la questione a livello di assessorato ai Trasporti della Regione Piemonte.

“Un altro tassello verso l'apertura del nosocomio unico di Verduno – commentano il Sindaco Gianni Fogliato e l’assessore ai Trasporti Massimo Borrelli –. Ringraziamo la Sac per la disponibilità dimostrata”.

L’orario della nuova linea 1 Bra – Pollenzo – Verduno è consultabile sul sito web del gestore del servizio del TPL braidese www.viaggisac.it.

Da lunedì 11 maggio 2020 riaprono a Bra i tre cimiteri cittadini di viale Rimembranze, Bandito e Pollenzo. I visitatori potranno accedervi dalle 8 alle 19, sabato e domenica compresi.

“Interventi che la comunità braidese e il territorio attendevano da troppo tempo, che portano importanti risvolti di carattere ambientale e viabilistico e che mi auguro possano rappresentare un indispensabile supporto alla nostra economia locale nelle sue connessioni, soprattutto in questo periodo di difficoltà. Un’opera inoltre basilare per garantire collegamenti agili e funzionali con il nuovo ospedale di Verduno, che si appresta ad entrare in funzione". Così il sindaco di Bra Gianni Fogliato ha commentato lo sblocco (comunicato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) dei cosiddetti “fondi Crosetto”, 24 milioni e 750 mila euro destinati ad interventi di viabilità complementari all’autostrada Asti-Cuneo nel cuneese.

Giovedì 14 maggio 2020 secondo appuntamento con la nuova edizione di “I Care”, la Giornata delle Politiche Giovanili di Bra che quest’anno, vista l’impossibilità di radunare tanti studenti in un unico luogo fisico, si snoda in una serie di incontri virtuali che consentiranno ai giovani braidesi di approfondire alcune tematiche di attualità attraverso i moderni strumenti di comunicazione e condivisione.