Notizie Home

Il Comune di Bra ha indetto una gara per la concessione novantanovennale di dieci tombe storiche situate nel cimitero urbano di piazzale Boglione che nel tempo sono state riacquistate dall'Amministrazione comunale. Si tratta di otto aree giunte al secondo esperimento di gara, che vengono ora presentate con una riduzione del 10% dell’importo a base d’asta, e di due tombe già oggetto di diverse gare precedenti, per le quali viene oggi applicata una riduzione del 50% dell’importo a base d’asta. Le offerte dei cittadini interessati dovranno pervenire entro le 12 del 27 novembre 2019 all’Ufficio protocollo del Comune.

Si apre venerdì 8 novembre 2019 il ventottesimo ciclo annuale di incontri della Scuola di Pace “Toni Lucci” di Bra. L’appuntamento, organizzato in collaborazione con il Comune di Bra – Ufficio Pace e l’associazione Mosaico, è per le 20,45 presso il centro polifunzionale “Giovanni Arpino”, dove si terrà una conferenza dal titolo “Terre e popoli da salvare. Conclusioni del Sinodo per l’Amazzonia”.

Questa mattina, martedì 29 ottobre 2019, un gruppo di studenti giapponesi provenienti da Itami, prefettura di Hyogo, ha visitato la mensa scolastica di Bra, nell’ambito di un viaggio didattico in Italia promosso dal Ministero per l’Educazione nipponico. La visita, organizzata dalla GEN - Genuine Education Network (società che si occupa di promuovere attività formative sull’alimentazione e di creare collaborazioni in campo agroalimentare ed educativo), è stata l'occasione per gli studenti di conoscere da vicino il servizio braidese e la sua gestione.

Si è riunito questa mattina, martedì 29 ottobre 2019, il Consiglio comunale dei Ragazzi di Bra, in quella che è stata la prima seduta dopo la ripresa dell’anno scolastico. Ad aprire il CCR, coordinato dal consigliere delegato Francesco Testa, una nutrita rappresentanza di amministratori braidesi composta da Sindaco, Giunta e Consiglieri, che si è presentata agli studenti augurando loro un proficuo lavoro nell’ambito di quella che il primo cittadino ha definito come un’importante “palestra dove diventare cittadini adulti”.

L’attività della Polizia Municipale braidese è proseguita intensa per tutto il fine settimana. Gli agenti hanno infatti ritirato due patenti per guida in stato di ebbrezza accertata in occasione di due distinti incidenti stradali: nel primo caso una Fiat 500 X condotta da un cittadino cheraschese è andata ad urtare due auto in sosta in via Montegrappa; la pattuglia di pronto intervento, immediatamente sopraggiunta sul posto, ha sottoposto il conducente all'etilometro, il cui tasso è risultato superiore ai 0.50 grammi/litro previsti dalla legge. A suo carico è scattata una pesante sanzione amministrativa oltre al ritiro della patente e al fermo amministrativo del veicolo per 180 giorni.