Notizie Home

Anche Bra ha voluto ricordare i caduti di Nassiriya, le vittime dell’attentato esplosivo che il 12 novembre del 2003 costò la vita a ventotto persone tra civili e militari impegnati nella missione di pace “Antica Babilonia” in Iraq. Tra questi c’erano 19 italiani, di cui dodici carabinieri.

Alla ricerca di idee per un Natale eco-sostenibile? Al Museo civico “Craveri” di Bra sabato 23 novembre 2019 alle ore 15.30 è in programma il laboratorio “RicicliAmo”, appuntamento dedicato ai bimbi dai 4 agli 11 anni che – guidati dagli operatori del museo e della cooperativa sociale “Alice” di Alba – impareranno a creare dei bellissimi addobbi utilizzando materiali di scarto. Per partecipare all’evento, inserito nel calendario degli appuntamenti della campagna internazionale dedicata alla sostenibilità ambientale “Let’s Clean Up Europe!”, è necessario prenotarsi entro venerdì 22 novembre al “Craveri”, chiamando il numero 0172.412010 o scrivendo a craveri@comune.bra.cn.it. L’attività costa 3 euro a partecipante. (em)

Quale percorso di studi intraprendere al termine della terza media? Si tratta certamente di una scelta importante per i ragazzi e, proprio per aiutarli in questo momento delicato, anche quest’anno il Comune di Bra, in collaborazione con la rete “Bra Orienta” e nell’ambito del progetto della Regione Piemonte “Obiettivo Orientamento”, organizza una serie di appuntamenti mirati a rendere più agevole per i giovani valutare l’indirizzo di studi che più si adatta alle loro esigenze.

Si conferma l’amore dei braidesi per il teatro. Anche quest’anno, infatti, il numero degli abbonamenti – nuovi o confermati – alla bella Stagione è stato molto elevato e nel sola prima settimana di vendita dei biglietti per i singoli spettacoli si registrano già diversi “tutto esaurito”. Il botteghino del Politeama Boglione ha aperto al pubblico venerdì 8 novembre 2019 e in breve tempo sono andati a ruba i biglietti per gli spettacoli di prosa “La camera azzurra” (che inaugura la stagione il prossimo 25 novembre), “Il pipistrello operetta” (22 gennaio), “I due gemelli veneziani” (4 febbraio) e “Due botte a settimana” (14 marzo). 

La biblioteca civica di Bra “Giovanni Arpino” punta sui giovani lettori: dopo l’inaugurazione del corner dedicato nella struttura di via Guala, hanno preso il via le iniziative di promozione della lettura tra i giovani dai 12 ai 20 anni, quelli che sono comunemente definiti “Young Adult”. Numerose e variegate le proposte del progetto, realizzato dalla biblioteca con il sostegno della Compagnia San Paolo di Torino: “Into the books”, ciclo di incontri con autori per “giovani adulti” quali, ad esempio, Giorgio Scianna, Christian Hill, Davide Longo e Riccardo Gazzaniga; workshop di editing e scrittura creativa per studenti in collaborazione con Bonomo Editore; incontri di aggiornamento per docenti, educatori e genitori sulla letteratura di settore a cura di Caterina Ramonda.