Notizie Home

Dopo gli appuntamenti estivi in Liguria e Friuli Venezia Giulia la manifestazione itirenante rinnova l'appuntamento con la regione da cui è partita l'iniziativa dell'Associazione Culturale FoodAround, con la consueta partnership della guida Vinibuoni d'Italia edita dal Touring Club Italiano e il patrocinio e la collaborazione della Città di Bra.

Qualche giorno in più per decidere di sperimentare nuovi percorsi formativi nei prossimi mesi: è stata prorogata a venerdì 11 ottobre 2019 la scadenza per l’iscrizione ai corsi per adulti di lingua inglese, francese, tedesca e spagnola, di cinema, di informatica, di lingua italiana per stranieri, oltre che ai corsi per il conseguimento della licenza media, organizzati dal “CPIA - Centro Provinciale Istruzione Adulti di Alba Bra Mondovì”.

E’ disponibile, anche nel Comune di Bra, il servizio gratuito di raccolta e smaltimento di teli agricoli e contenitori bonificati per fitofarmaci. Per usufruire della raccolta, operata dal Consorzio albese e braidese servizi rifiuti, è necessario prenotarsi entro il 27 ottobre 2019 sul sito web del CO.A.B.SE.R. (www.coabser.it), attraverso l’apposito modello di richiesta.

Cheese è sempre più green: la dodicesima edizione dell’evento internazionale organizzato da Comune di Bra e Slow Food, svoltasi dal 20 al 23 settembre scorso, ha raggiunto risultati record non solo in termini di presenze, ma anche per la percentuale di raccolta differenziata. Ben il 92,93% delle 105 tonnellate di rifiuti prodotte dal pubblico, dagli esercizi commerciali e dai 600 espositori nel corso dei quattro giorni di manifestazione potrà essere riciclato e recuperato. Ciò grazie alla differenziazione di 34 tonnellate di carta, quasi 8 di plastica, 39 di umido, oltre 15 di vetro, a cui si aggiungono 160 chilogrammi di alluminio e 644 litri di olio esausto raccolti da Ambiente 2.0, incaricato del servizio in città. Un grande risultato, che migliora i già eccezionali dati della precedente edizione (91,77% di differenziata) e che porta a una sensibile riduzione della percentuale di rifiuti solidi urbani indifferenziabili, che passano dall’11,1% del 2015 e dall’8,2% del 2017 al 7,07% dell’edizione 2019.

Martedì 15 ottobre 2019, a partire dalle 15, il Centro polifunzionale “G. Arpino” in largo della Resistenza ospiterà un importante convegno organizzato dalla Città di Bra, dall’Ascom e dall’Ente Turismo Langhe, Monferrato, Roero e sul tema “Locazioni turistiche. Nuove disposizioni regionali”.