IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

C'è anche Bra tra i “Comuni fioriti del Piemonte”. A Stresa, sul Lago Maggiore, la città della Zizzola è entrata nel club nato da un'iniziativa dell'Asproflor Piemonte e dall'Atl del Distretto dei laghi. Lo scopo, mettere nella giusta evidenza come l'arredo urbano e, in particolare, quello floreale garantiscano un ottimo biglietto da visita per proporsi al turista.

Ultimi giorni per acquistare all'Ufficio Turismo e Manifestazioni di Bra (via Moffa di Lisio) gli abbonamenti per la nuova stagione del Teatro Politeama “Boglione”. A partire da giovedì 10 novembre saranno invece in prevendita i biglietti dei singoli spettacoli, compreso quello per la “prima” di venerdì 18, quando alle ore 21 la stagione si aprirà con l'operetta “Il paese dei campanelli”.
La vicenda, tratta dal libretto di Carlo Lombardi su musiche di Virgilio Ranzato, è ambientata in una immaginaria isoletta olandese, dove sopra ad ogni casa c’è un piccolo campanile che custodisce un campanello. Secondo la leggenda, questi campanelli suonano ogni volta che una donna tradisce il marito: evento mai accaduto, perché nel paese regna da tempo la tranquillità.

Il Piemonte si prepara ad ospitare un grande evento gastronomico. L’Accademia Maestri Pasticceri Italiani ha scelto la nostra regione per organizzare la XIII edizione del Simposio pubblico nazionale che si terrà a Bra - Pollenzo dal 14 al 16 Novembre 2005.

Durante un normale servizio di vigilanza nel centro di Bra, due agenti della Polizia Municipale cittadina hanno notato un'auto in sosta la cui targa anteriore non coincideva con quella posteriore. Su quest'ultima era stato modificato un numero tale da farla risultare diversa, appartenente così ad un'altra auto. E' scattata perciò la sanzione accessoria del fermo amministrativo dell'auto per tre mesi. Inoltre, è stata sequestrata la targa alterata ed il proprietario è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Alba per falso.

Il servizio di raccolta differenziata della “frazione vegetale” sarà effettuato un sabato ed un lunedì al mese, per tutto l'anno prossimo. Gli scarti verdi saranno ritirati, in date precise, nella giornata di sabato per la zona del Centro Storico, Bescurone, Oltreferrovia, Conca d'Oro, Valle Chiara Fey e Pollenzo, mentre il servizio verrà erogato il lunedì nel quartiere Madonna Fiori oltre che nelle frazioni San Michele, San Matteo e Bandito.