Notizie Home

E' in via di pubblicazione il bando 2005 della legge regionale 24/97, incentivante lo sviluppo dei sistemi delle aziende nei distretti industriali del Piemonte, normativa che sostiene gli investimenti di consorzi, società consortili, associazioni di imprese, società consortili miste pubblico-private in vari ambiti. Tutte le imprese del territorio che sono interessate ad avere chiarimenti in merito ai benefici previsti da questa legge, potranno rivolgersi agli operatori del Servizio politiche attive del lavoro (Spal) del Comune di Bra oppure dello Sportello imprese del Comune di Carmagnola, che saranno disponibili ad incontrare le singole aziende per illustrare nel dettaglio le opportunità previste dalla normativa regionale, oltre che per raccogliere progetti e collaborare con le imprese interessate a presentare proposte in partnership.

Settembre denso di avvenimenti d'eccellenza a Bra, quest'anno, con una duplice combinazione di eventi che invogliano a percorrere le vie della città della Zizzola. Dal 16 al 19 settembre 2005, la quinta edizione di “Cheese - Le forme del Latte”, trasformerà Bra in un centro di elevato interesse per la presenza della più grande esposizione di formaggi di tutto il mondo mai realizzata, mentre ad animare la città, dal 24 al 25 dello stesso mese, sarà l'edizione del decennale di “Da cortile a cortile”, la rassegna enogastronomica organizzata dall'Amministrazione comunale di Bra in collaborazione con l'Atl di Langhe e Roero, l'Ascom e l'Ente Manifestazioni. In occasione delle due manifestazioni, che porteranno in città un grande numero di visitatori provenienti da tutto il mondo, i negozi braidesi potranno, limitatamente agli articoli che trattano abitualmente e compatibilmente con le esigenze di questi eventi, allestire delle esposizioni di fronte ai propri esercizi, da utilizzare quali spazi promozionali per presentare la migliore merce.

Un omaggio della Giunta alla decana dei commercianti braidesi. Questa mattina, martedì 19 luglio 2005, la signora Ester Racca, titolare dell'omonimo colorificio da oltre mezzo secolo, è stata ricevuta ufficialmente dall'esecutivo municipale presieduto dal sindaco di Bra, Camillo Scimone.

Una Estate Ragazzi che va nella direzione del divertimento, del piacere di ritrovarsi insieme, senza però rinunciare alla qualità e ai contenuti.
Ottocento partecipanti, fra grandi e bambini, si sono ritrovati nella serata di ieri, martedì 26 luglio 2005, presso la scuola elementare “Edoardo Mosca” per la festa di chiusura dell'edizione 2005 di “Estate Ragazzi”, un servizio comunale molto gradito dagli allievi delle scuole elementari e materne che rimangono in città nel periodo estivo.

Controlli stradali

Nel pomeriggio di sabato 16 luglio una pattuglia della Polizia Municipale braidese durante un controllo stradale in città ha sanzionato un conducente di un auto che, nonostante avesse preso da appena tre giorni la patente di guida, circolava già senza far uso della cintura di sicurezza. Essendo neopatentato è scattato pertanto il raddoppio della decurtazione di punti patente previsto dal Codice (5 punti per 2), pertanto il giovane si è trovato con solo 10 punti all'attivo a cui vanno aggiunti i € 68,00 che dovrà corrispondere all'ufficio verbali di via Moffa di Lisio entro 60 giorni.

Nel corso dell'ultima settimana sono stati posti sotto sequestro dalla Polizia Municipale di Bra una Volkswagen Polo ed un scooter Atala poichè durante un controllo stradale sono stati sorpresi a circolare privi dell' assicurazione obbligatoria. Oltre al Sequestro amministrativo i rispettivi proprietari dovranno pagare anche la sanzione prevista dal Codice della Strada che è pari a € 716,00. Sempre in tema di controlli effettuati sulla circolazione stradale dalla Polizia Municipale braidese va segnalato che negli ultimi due mesi sono state ritirate 15 carte di circolazione ad altrettanti automobilisti non in regola con la revisione periodica. In questo caso oltre al ritiro della carta di circolazione la sanzione prevista è pari a €143,00.