Notizie Home

Prenderà il via il prossimo 7 ottobre 2019 il nuovo ciclo di lezioni sull’arte della manipolazione dell’argilla organizzato dal museo civico di Palazzo Traversa di Bra. Gli appuntamenti vedranno impegnati gli alunni per 10 lunedì consecutivi dalle 17,30 alle 19,30. Il tradizionale corso programmato per il giovedì risulta invece già esaurito da mesi.

La dodicesima edizione di Cheese si è chiusa lunedì sera ma qui a Bra sono ancora in corso i disallestimenti e gli ultimi espositori e visitatori hanno appena lasciato la città. Stanchi ed emozionati per i bellissimi momenti che abbiamo vissuto, vogliamo ringraziare chi, in varie forme, ha contribuito al nuovo e grandissimo successo di questa meravigliosa manifestazione. E dunque ecco a voi un elenco sicuramente non completo ma speriamo il più possibile esaustivo.

Nei giorni scorsi il sindaco di Bra Gianni Fogliato ha emesso un’ordinanza con la quale vieta il consumo di bevande alcoliche, nonché l’utilizzo di contenitori in vetro per alimenti e bevande, nei giardini pubblici e nelle aree verdi cittadine. La misura, estesa ovviamente a tutta la città, riguarda in primo luogo i giardini pubblici di piazza Roma, teatro in varie occasioni di comportamenti poco civili da parte di alcune persone.

Un migliaio di reperti fossili sono stati donati al Museo Civico “Craveri” di Storia Naturale di Bra dall’ingegnere e collezionista Franco Betta. La scelta è maturata grazie all’amicizia con i due organizzatori della mostra mercato cittadina di minerali “GeoBra”, Emanuele Rambaudi e Marco Terenzi, che ha consentito al donatore di approfondire la conoscenza del museo cittadino. I campioni sono stati consegnati nella sede museale di via Craveri 15 alla presenza del sindaco Gianni Fogliato, che ha salutato la donazione come una preziosa occasione di incrementare le collezioni paleontologiche del museo.

Sono iniziati i lavori del sesto lotto di copertura dei binari della linea ferroviaria Bra-Alba, che porteranno alla realizzazione di quaranta nuovi parcheggi gratuiti. L’intervento, in programma nel tratto urbano compreso tra via Vittorio Veneto e via Coppa d’oro, nei pressi del ponte di via Isonzo, non comporterà modifiche alla viabilità né al servizio ferroviario e si concluderà in circa sei mesi. Alcune lavorazioni verranno effettuate in assenza di elettrificazione della linea per ragioni di sicurezza e in orario notturno, proprio per non interferire con il traffico ferroviario sulla linea Bra-Alba. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Lavori Pubblici allo 0172.438346 – lavoripubblici@comune.bra.cn.it. (em)