Notizie Home

Limite giornaliero di PM10 di nuovo nella norma a Bra ed Alba, dove il “semaforo” del protocollo antismog attivo su tutto il bacino padano torna verde. Decadono quindi le prescrizioni temporanee previste dall’attivazione del livello di allerta arancione, mentre rimangono in vigore le misure strutturali previste dal provvedimento della Regione Piemonte.

Leggere stimola e sviluppa il nostro cervello, e per questo è importante avvicinare alla lettura le nuove generazioni. Così, anche quest’anno la biblioteca civica “Giovanni Arpino” di Bra dona ai bimbi nati del 2019 in città un volume di fiabe, per promuovere il rapporto con il libro come piacevole abitudine, fin dalla più tenera infanzia, grazie alla lettura ad alta voce in famiglia. La cerimonia di consegna, cui parteciperà anche l’Amministrazione comunale, è in programma sabato 8 febbraio 2020, alle 10,30 in via Guala 45. Seguirà un rinfresco preparato dagli operatori della mensa comunale. Con l’occasione, verrà donata ai neo genitori anche una tessera d’iscrizione alla biblioteca. Le famiglie che non potranno partecipare all’evento potranno ritirare i doni in qualunque altro momento.

E’ in scadenza il 31 gennaio il pagamento del canone degli orti urbani di Bra. E’ possibile effettuare il versamento senza costi aggiuntivi fino al 28 febbraio 2020. Dal 1 marzo ai ritardatari sarà automaticamente applicata una mora di 15 euro all’importo dovuto (60 euro per gli orti “Piumati 1”, “Piumati 2” e area Molineri, lotto intero; 30 euro per i mini lotti di via Molineri; 43 euro per l'area di Pollenzo, che diventano 86 euro per due lotti) e, dopo il 31 marzo, agli inadempienti verrà revocata d’ufficio la concessione, senza necessità di preavviso.

Nel 2020 ricorre il centenario della nascita di Chiara Lubich, promotrice di dialogo tra religioni e culture, premio Unesco per l’educazione alla pace e premio Diritti Umani del Consiglio d’Europa, nonché cittadina onoraria di Bra (oltre che di Marene e Torino) dal 2002.

Lunedì 10 febbraio 2020 si celebra il “Giorno del Ricordo”, in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale. A Bra, come di consueto, sono previsti due appuntamenti di riflessione e raccoglimento: alle 10 sarà celebrata la messa al Santuario della Madonna dei Fiori, per proseguire alle 10.45 con la deposizione della corona d’alloro presso la lapide collocata nella piazza dedicata ai Martiri delle Foibe. Alla cerimonia interverranno il sindaco Gianni Fogliato e Luciana Rizzotti, esule oggi braidese, che porterà la propria testimonianza.