Ultime Home

E’ convocato per mercoledì 28 novembre 2018 alle 16 il consiglio comunale di Bra chiamato, nella sala “Achille Carando” del municipio, a procedere alla surroga del consigliere Alberto Bergesio, dimissionario, che sarà sostituito da Guido Gaia.


Dopo le comunicazioni del presidente del consiglio, Biagio Conterno, e del sindaco Bruna Sibille, si procederà alla discussione delle interrogazioni e di quattro mozioni. All’ordine del giorno, anche due variazioni al bilancio di previsione e l’approvazione del Regolamento generale delle entrate tributarie. Al voto, infine, una convenzione con il Consorzio dei macellai braidesi per investimenti sul macello civico, l’aggiornamento del piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari e la delibera per il conferimento della cittadinanza onoraria allo scrittore braidese Gianni Farinetti. Sarà possibile seguire il consiglio comunale in diretta streaming sul sito www.comune.bra.cn.it (QUI il link diretto) e, dal giorno successivo, in differita sul canale You Tube “Comune di Bra”. (ea)

Di seguito l'ordine del giorno dei lavori:

1 COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE E DEL SINDACO;
2 SURROGAZIONE DI CONSIGLIERE DIMISSIONARIO AI SENSI DELL’ART. 45 DEL D.LGS. N.267/2000;
3 INTERROGAZIONI;
4 PROPOSTA DI MOZIONE PRESENTATA DAL GRUPPO “MOVIMENTO 5 STELLE” RIGUARDANTE IMPOSTA DI SOGGIORNO. ESENZIONE PER PERSONE DISABILI”;
5 PROPOSTA DI MOZIONE AD OGGETTO “INCREMENTO DEL NUMERO DI POSTI CAVS E LORO RIDISTRIBUZIONE SUL TERRITORIO ASL CN2” PRESENTATA DAL GRUPPO “PD”;
6 PROPOSTA DI MOZIONE AD OGGETTO: “ISTITUZIONE DEL FONDO REGIONALE SOCIOSANITARIO” PRESENTATA DAL MOVIMENTO 5 STELLE;
7 PROPOSTA DI MOZIONE PRESENTATA DAI GRUPPI DI MAGGIORANZA RIGUARDANTE IL “DECRETO LEGGE IMMIGRAZIONE E SICUREZZA”.
8 APPROVAZIONE VERBALI DELLE SEDUTE PRECEDENTI: DAL N. 48 AL N. 52 DEL 12.9.2018 E DAL N. 53 AL N. 60 DEL 24.0.2018.
9 SOSTITUZIONE MEMBRO DELLE COMMISSIONI CONSILIARI “FINANZE E TRIBUTI”- “URBANISTICA” E “LAVORI PUBBLICI E VIABILITÀ’” A SEGUITO DI SURROGAZIONE DEL CONSIGLIERE DIMISSIONARIO AI SENSI DELL’ART. 45 DEL D. LGS. N.267/2000.
10 10^ VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2018-2020. RATIFICA DELIBERAZIONE G. C. N.191 DEL 16.10.2018.
11 11^ VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2018-2020 ED UTILIZZO AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 2017 DESTINATO AD INVESTIMENTI. RATIFICA DELIBERAZIONE G. C. N.202 DEL 30.10.2018.
12 REGOLAMENTO GENERALE DELLE ENTRATE TRIBUTARIE E PATRIMONIALI. APPROVAZIONE.
13 CONVENZIONE CON CONSORZIO MACELLAI BRAIDESI PER SOSTEGNO INVESTIMENTI SU MACELLO CIVICO. APPROVAZIONE.
14 AGGIORNAMENTO DEL PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PER IL TRIENNIO 2018/2020.
15 CONFERIMENTO DELLA CITTADINANZA ONORARIA ALLO SCRITTORE BRAIDESE GIANNI FARINETTI

Info: Città di Bra – Segreteria generale
tel. 0172.438317 – segreteria@comune.bra.cn.it

Anche quest’anno, il 12 novembre 2018, la città di Bra ha voluto rendere omaggio ai caduti di Nassiriya nella piazza dedicata ai “Carabinieri caduti di Nassiriya e forze di pace operanti all’estero”, davanti al Movicentro. Il sindaco di Bra, Bruna Sibille, insieme al luogotenente Franco Cocuzza della compagnia carabinieri di Bra e ai rappresentanti delle forze dell’ordine cittadine, di associazioni ed istituzioni locali e con un gruppo di studenti, ha ricordato il tragico attentato di 15 anni fa quando, il 12 novembre del 2003, l’esplosione di un camion-bomba nella base “Maestrale”, in Iraq, costò la vita a ventotto persone tra civili e militari impegnati nella missione di pace “Antica Babilonia”. Tra questi c’erano 19 italiani, di cui dodici carabinieri. La commemorazione si è svolta nella Giornata nazionale della memoria per i caduti civili e militari delle missioni internazionali di pace.

 

 

Nasce all’interno del Comune di Bra un Ufficio per la Mobilità Sostenibile. Lo sportello situato al primo piano del municipio (di fronte all’ufficio Trasporti), con accesso da via Barbacana, diventa il punto di riferimento per gli interventi e gli strumenti di mobilità sostenibile, tematica che vede impegnato, da alcuni anni, il Comune di Bra nel promuovere e sensibilizzare la cittadinanza all’utilizzo di mezzi di trasporto e nella scelta di abitudini di spostamento sostenibili e dal ridotto impatto ambientale, sia all’interno del concentrico che fuori.

Da lunedì 15 ottobre entrano in vigore i provvedimenti antismog nelle città di Bra e Alba, in recepimento del “Nuovo accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria del bacino padano” e dalla DGR attuativa n. 42 del 20 ottobre 2017 della Regione Piemonte, estesa a tutte le aree urbane dei comuni con popolazione superiore ai 20mila abitanti.

 

A seguito del ritiro del ricorso della “Sea srl” contro il risultato della gara d’appalto bandita dal Co.a.b.s.er. (Consorzio rifiuti albese e braidese), prende avvio il nuovo affidamento triennale - con eventuale proroga per ulteriori tre anni - del servizio di raccolta rifiuti e igiene urbana a Bra. La ditta aggiudicataria è Ambiente 2.0, con operatività da parte dell'azienda EnergetikAmbiente.

Da lunedì 1 ottobre 2018 prenderanno avvio anche a Bra le prime operazioni relative al Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. A differenza del passato, la rilevazione sarà effettuata annualmente e coinvolgerà, di volta in volta, solo una parte dei cittadini e del territorio comunale.

In evidenza