IoAiutoBra 1 rid

 

Dal 2001 Bra è gemellata con la città tedesca di Weil der Stadt. Questa città si trova nel Landkreis di Boblingen, nella Regione di Stoccarda e nel Land del Baden Wurttenberg. Essa dista circa 30 chilometri da Stoccarda ed è composta da cinque località, Merklingen, Schafhausen, Munklingen, Hausen e Weil der Stadt, un tempo Comuni indipendenti ma accorpati, alla metà degli anni ¹70 del ventesimo secolo, a seguito di una riforma amministrativa attivata dal governo del Land.


Il numero totale degli abitanti nel 2001 era di 18.886 abitanti di cui 2.651 stranieri (434 gli italiani) e la città diede i natali al grande matematico ed astronomo Giovanni Keplero (tanto da essere molto conosciuta anche come KeplerStadt, la città di Keplero), ma anche all¹umanista Heinrich Steinhowel ed al riformatore Johannes Brenz. Weil, il cui nome discende da "villa" (podere romano) è stata una fondazione alemanna. Prima degli Alemanni e dei Franchi, nella valle fertile del fiume Wurm, si erano già insediati i Celti ed i Romani. Attorno all¹anno 1242 l¹Imperatore svevo Federico II fondò, al posto del paese, la città di Weil. Sotto il Re Rodolfo I di Asburgo, Weil divenne libera città imperiale.

La piccola repubblica cittadina aggiunse al suo stemma il simbolo della repubblica Romana: SPQR. La città, per oltre cinquecento anni, fu sottoposta al diretto potere dell¹imperatore, nonostante la continua minaccia del Wurttemberg e il devastante incendio del 1648. Con le trasformazioni apportate dalle invasioni napoleoniche, si ebbe anche la fine dell¹indipendenza delle città imperiali: il 23 novembre 1802 Weil fu posta sotto l'Amministrazione del Wurttemberg.

La cerimonia di gemellaggio è stata ufficializzata grazie ad un collegamento in videoconferenza tra i due consigli comunali, diventando così il primo gemellaggio ufficializzato via internet.