IoAiutoBra 1 rid

In relazione al protrarsi del periodo di sospensione dei servizi erogati dallo sportello dell’Agenzia delle Entrate all’interno del municipio di Bra, il sindaco Gianni Fogliato ha contattato nei giorni scorsi i referenti provinciali e dell’ufficio territoriale di Alba (riferimento per lo sportello decentrato di Bra) per sollecitare una riattivazione dell’attività in presenza, su prenotazione, secondo le modalità previste attualmente per l’accesso al palazzo municipale (previo appuntamento).

“Molte persone quotidianamente chiedono informazioni ai nostri uffici per avere accesso alle prestazioni dell’Agenzia delle Entrate erogate nello sportello che, grazie ad un accordo siglato diversi anni fa è ospitato all’interno del municipio – spiega il sindaco -. Abbiamo messo a disposizione le nostre modalità di prenotazione telefonica per consentire la ripresa dell’attività in presenza e senza code che non sarebbero gestibili nel rispetto delle norme anti-covid in vigore all’interno della struttura. Auspichiamo un celere e positivo riscontro per la ripresa effettiva dell’attività”.

Analoga iniziativa nei confronti dell’Inps: “Ho contattato anche – chiude Fogliato – i responsabili provinciali e territoriali dell’Inps, i cui sportelli sono chiusi al pubblico su tutto il territorio nazionale. Anche in questo caso speriamo che a breve la situazione si sblocchi per poter offrire ai cittadini servizi essenziali”.

Per contattare la sede territoriale dell’Agenzia delle Entrate è attivo il numero unico provinciale 0171.076111, mentre per mettersi in contatto con gli uffici Inps di Bra è necessario chiamare il centralino provinciale, al numero 0171.318210.

Info: Città di Bra – Segreteria del Sindaco

Tel. 0172.438261 – sindaco@comune.bra.cn.it