Prosegue sotto la Zizzola la sospensione dei mercati di generi alimentari e ogni altra forma di commercio su aree pubbliche. La disposizione, contenuta nella relativa ordinanza del Sindaco firmata il 19 marzo scorso, resta in vigore fino a nuove disposizioni.

Intanto, proseguono il presidio e le attività della Polizia Municipale di Bra sul territorio comunale per verificare il rispetto delle misure di contenimento della diffusione del Covid-19. Sono stati effettuati complessivamente quasi 400 controlli sulle persone in circolazione, con relativa acquisizione di autocertificazione, e 23 controlli sugli esercizi commerciali in attività. Le violazioni accertate, con denuncia all’Autorità Giudiziaria, sono state 22. L’attività degli agenti del Comando di via Moffa di Lisio proseguirà anche nei prossimi giorni, con 6 pattuglie operative ogni giorno in città e il supporto, per l’attività di speakeraggio e annunci alla popolazione, della locale Associazione nazionale Carabinieri in congedo.

Dai report sulle attività svolte dalla Polizia Municipale emerge un crescente rispetto delle misure di contenimento della diffusione del Covid-19, anche se purtroppo non mancano casi di inosservanza, prontamente sanzionati. Si ribadisce l’appello ai cittadini da parte del sindaco Gianni Fogliato a restare a casa e a rispettare rigorosamente le misure di contenimento della diffusione del Covid-19.

Aiutaci ed Aiutati. Solo insieme ce la faremo. (em)

Info: Città di Bra – Ufficio Relazioni con il Pubblico

tel. 0172.438281 – urp@comune.bra.cn.it