Vuoi conoscere meglio la città e il territorio, le sue bellezze storiche e architettoniche? Allora la nuova iniziativa promossa dal Comune di Bra e dagli “Amici dei Musei” fa proprio al caso tuo. L’associazione culturale organizza infatti un ciclo di conferenze e di visite guidate aperto a tutti, strutturato in due annualità e avente come tema la “Guida alla conoscenza dei musei braidesi e del territorio circostante” (da ottobre 2019 a maggio 2020) e la “Guida alla conoscenza di Bra: dal Medioevo ai giorni nostri” (da ottobre 2020 a maggio 2021).

Per la prima parte del percorso, che prevede 11 appuntamenti, ci si può iscrivere entro il 28 ottobre 2019 contattando il Museo Craveri allo 0172-412010 o inviando una mail a craveri@comune.bra.cn.it. La quota d’iscrizione ammonta a 25 euro per i soci e a 40 euro per i non soci e comprende l’ingresso a tutti i musei braidesi, sia civici sia privati, la partecipazione alle conferenze con le relative dispense e i trasferimenti in pullman per le visite guidate a Bra, Bene Vagienna, Cherasco, Pollenzo e Santa Vittoria. A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza oltre a un simpatico omaggio.


La prima lezione è fissata per martedì 29 ottobre dalle 21 alle 23, quando il responsabile dell'istituzione museale Rino Brancato condurrà i partecipanti in una visita guidata del Museo civico Craveri. Seguirà il 12 novembre una visita guidata del Museo civico di Palazzo Traversa condotta da Giovanna Cravero. Quindi, sabato 23 novembre, il gruppo si trasferirà a Pollenzo per un tour che comprende i resti della città romana, la chiesa di San Vittore, la Banca del Vino e l’Università di scienze gastronomiche (relatori Giovanna Cravero e Valerio Tibaldi).


Il 14 dicembre diventeranno protagonisti il Museo del Giocattolo e la Biblioteca civica di Bra, teatro di una visita guidata dalle relatrici Cristina Di Laghi e Maria Luisa Agricola. Il programma degli appuntamenti del 2020 si aprirà sabato 1° febbraio con un tour al Museo della scrittura meccanica e al Museo della bicicletta (relatore Domenico Scarzello). Il 22 febbraio Danilo Gamba condurrà i partecipanti alla scoperta del Museo della carrozzeria della Rolfo e della fabbrica stressa.


Sabato 14 marzo il gruppo sarà protagonista di un tour guidato dell’Abet e del suo Museo del design, mentre il 28 marzo visita guidata a Bene Vagienna condotta da Michelangelo Fessia. Marina Isu e Flavio Russo saranno invece i relatori della doppia escursione alla chiesa di San Francesco di Santa Vittoria e alla città di Cherasco in programma per il 18 aprile. Appuntamento alla Zizzola e alla Casa dei braidesi per sabato 16 maggio. Relatore Biagio Conterno. Per l’ultimo evento della prima parte della rassegna si torna al Museo Craveri, dove il 23 maggio Marco Terenzi relazionerà su “L’origine geologica del territorio braidese”.


Altrettanto ricco il programma della seconda parte del progetto, che prenderà avvio nell’autunno del prossimo anno con date ancora da definire. Previste diverse visite guidate per la città alla scoperta di aspetti diversi ma sempre interessanti e suggestivi: dalle tracce medioevali alle perle del Barocco piemontese, dai luoghi legati ai grandi intellettuali braidesi alla storia delle concerie.


Il programma completo degli appuntamenti è consultabile sul sito www.turismoinbra.it. (rb)

Info: Città di Bra – Museo civico Craveri
Tel. 0172.412010 – craveri@comune.bra.cn.it