Il Consiglio comunale di Bra si è riunito ieri, martedì 30 luglio 2019, prendendo atto del permanere degli equilibri di bilancio e approvando l’assestamento al bilancio di previsione 2019/2021.

Il documento – che riaggiorna le previsioni a metà anno e si configura come una sorta di articolata variazione di bilancio – è stato presentato dal sindaco Gianni Fogliato, che ne ha evidenziato alcuni aspetti salienti, tra cui il recepimento in entrata di contributi pubblici e privati (+ 150 mila euro), i riflessi dell’incorporazione del bilancio dei servizi sociali territoriali, il recupero di imposte (+180 mila euro), la maggiore spesa per il servizio mensa a seguito della variazione dell’accordo sindacale relativo alle cooperative operanti nel settore, l’inserimento di contributi a privati per l’abbattimento di barriere architettoniche e per l’acquisto libri di testo. In totale, per l’entrata 2019 si evidenziano maggiori entrate correnti per oltre 552 mila euro e minori entrate correnti per 71.090 euro, mentre le voci di spesa evidenziano maggiori spese correnti per 644.290 euro, minori spese correnti per 136.886 euro e maggiori spese in conto capitale per 23.460 euro.

La delibera è stata approvata con 11 voti a favore e 5 contrari; la minoranza, pur evidenziando la condivisibilità di singoli capitoli e interventi, ha ribadito anche in corso di assestamento il giudizio negativo sull’impianto generale del bilancio, segnalando anche alcune tematiche relative alla sicurezza, agli edifici scolastici e alle politiche sociali, in merito alle quali è giunta risposta specifica da parte della Giunta e dei consiglieri delegati.

Asti-Cuneo: una mozione condivisa
Si è invece raggiunta l’unanimità per l’approvazione della mozione per il completamento dell’autostrada Asti-Cuneo presentata dalla maggioranza. Un obiettivo prioritario sul quale il Consiglio ha fatto fronte comune, predisponendo un testo condiviso che recepisce le integrazioni e modifiche giunte dalla minoranza. In particolare, i consiglieri chiedono al Governo nazionale e regionale e ai parlamentari del territorio che, senza ulteriori ritardi, vengano iniziati al più presto i lavori di completamento del tratto autostradale mancante e delle opere accessorie e che il Comune di Bra, con tempestività sia sempre messo a conoscenza di tutti gli atti che verranno d'ora in poi compiuti al fine di raggiungere l'obiettivo auspicato, soprattutto alla luce dei gravi e innumerevoli danni patiti in questi anni dal territorio braidese a causa di tale ingiustificato ritardo.

Durante il consiglio comunale di martedì 30 luglio è stato approvato anche l’adeguamento del compenso dei revisori dei conti, una variazione al bilancio previsionale di 56.700 euro su capitoli relativi a lavori pubblici e la costituzione – senza oneri a carico del Comune - di una servitù di elettrodotto e di passaggio per cabina elettrica in Strada Molini. (em)

Info: Città di Bra – Segreteria generale
tel. 0172.438317 – segreteria@comune.bra.cn.it

In evidenza

  • Le ultime notizie

    Linea diretta con il Palazzo comunale.  

  • Graduatoria asilo nido

    Sono pubblicate nella sezione Asilo Nido le graduatorie degli ammessi per l'anno educativo 2019/2020. La graduatoria è consultabile QUI

  • Variazioni orari sportelli e servizi in estate

    Anche quest’anno, durante l’estate, alcuni sportelli e servizi chiudono o riducono l'orario.  A partire da sabato 27 luglio è chiuso al sabato mattna lo Sportello Servzi scolastici, prestazioni agevolate e Isee. L'apertura del sabato mattina (9-12) presso i Servizi demografici (via Barbacana, 5), riprende il 7 settembre. Lo sportello Consumatori attivo presso la “Casa delle associazioni” di piazza Valfrè sospende l’attività dal 29 luglio fino al 24 agosto. Lo sportello sarà nuovamente operativo dal 31 agosto, ogni sabato, dalle 9 alle 12. Stop estivo anche all’attività dello sportello braidese dell’Agenzia delle entrate ospitato al piano terreno del palazzo comunale che sarà chiuso al pubblico dal 29 luglio al 30 agosto.  Per tutto il mese di agosto non saranno prenotabili inoltre le sale del centro polifunzionale “Arpino”. L’ufficio Informagiovani resterà chiuso dal 12 al 23 agosto. La biblioteca civica sospende il servizio venerdì 16 e lunedì 19. L’ufficio manifestazioni è chiuso il 15. Lo Sportello Affissioni, Pubblicità e Tosap gestito dalla società Fraternità sistemi onlus situato in piazza Caduti per la libertà 18 sarà invece chiuso al pubblico dal 12 al 16 agosto. Le telefonate verranno dirottate sul numero della sede della società. Dal 5 agosto al 26 è chiuso al pubblico anche lo sportello Inps ospitato, il lunedì e giovedì, al piano terreno del Palazzo Municipale. Il servizio riprenderà regolarmente il 29 agosto.

  • Info rifiuti: i contatti dell'Ecosportello

      Si ricorda che per tutte le informazioni inerenti i rifiuti e il servizio di igiene urbana e per la consegna dei kit per la differenziata, è attivo l'Ecosportello. L'ufficio, con accesso da piazza Caduti per la Libertà oppure dal cortile di Palazzo Garrone, è aperto tutte le mattine dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30, oltre ai pomeriggi del martedì (13.30 – 17) e del giovedì (15 – 18.30). L’Ecosportello è raggiungibile telefonicamente al numero 0172.201054 o, via mail, all’indirizzo: ecosportello@strweb.biz.

  • Servizi Socio Assistenziali

    E' stata formalizzata la gestione associata in convenzione dei servizi socio-assistenziali tra i Comuni di Bra (ente capofila), Ceresole d’Alba, Cherasco, La Morra, Narzole, Pocapaglia, Sanfrè, Santa Vittoria d’Alba, Sommariva del Bosco, Sommariva Perno e Verduno. In questa sezione del sito web tutti i riferimenti relativi alle aree di intervento, alle sedi territoriali e ai contatti. 

  • BDAP - Banca Dati Amministrazioni Pubbliche: link parte lavori

     E' possibile accedere alle informazioni che il nostro Comune ha inviato alla BDAP (Banca Dati delle Amministrazioni Pubbliche del Ministero dell’Economia e delle Finanze) ai sensi del dlgs 229/2011 e secondo le modalità previste dal DM 26/02/2013.  Di seguito il link del Comune di Bra per accedere allla BDAP: Comune di Bra/BDAP .      

  • ZTL centro storico: i moduli per l'accesso

    Stanno per partire i controlli mediante telecamere dei varchi di accesso alla Ztl del centro storico. Residenti, titolari di posti auto, lavoratori ed altri soggetti che secondo la relativa ordinanza possono accedere all'rea, dovranno comunicare al comando di Polizia municipale i dati dei propri veicoli. I moduli per richiedere l'accesso.

  • Obbligo di pulizia di fossi e strade private

    Un'ordinanza comunale impone la pulizia di fossi e strade private ai proprietari di edifici e terreni prospicenti strade comunali o vicinali. Il motivo: impedire il ristagno di acqua sulla strada e il regolare deflusso. La sanzione può arrivare fino a 500 euro. La notizia.