Allerta caldo sul Piemonte: secondo l’ultimo bollettino Arpa (Agenzia regionale protezione ambiente), è prevista per i prossimi giorni un’ondata di calore che potrebbe portare sul territorio cuneese temperature percepite fino a 37 gradi. Il bollettino prevede una condizione di disagio con possibili colpi di calore, sensazioni di spossatezza e/o crampi in seguito a attività fisica o prolungata esposizione al sole per cui sono consigliati atteggiamenti di “molta cautela”.

Sulla base delle informazioni diffuse da Arpa e Regione Piemonte, anche il Comune di Bra invita ad adottare comportamenti utili a prevenire e attutire le conseguenze dell’ondata di calore, in particolare per le categorie più sensibili come anziani, persone malate, bambini. L’invito è ad evitare di uscire o esporsi al sole nelle ore più calde della giornata, bere molta acqua per garantire l’adeguata idratazione corporea, indossare indumenti leggeri. Molti altri consigli utili sono riportati nel materiale predisposto dalla Regione Piemonte disponibile anche sul sito web del Comune di Bra nella sezione Protezione Civile/Ondate di calore. Si invitano i cittadini a consultare periodicamente tale pagina oltre ai siti web di Regione Piemonte www.regione.piemonte.it e Arpa Piemonte www.arpa.piemonte.it per gli aggiornamenti sui bollettini di previsione delle ondate di calore anche per i giorni a venire.

In tema di Protezione civile locale è attiva anche la App – Smart Piano con informazioni e allerte su eventuali criticità che riguardano specificamente il territorio di Bra. (ea)

Info: Città di Bra – Protezione civile
tel. 0172.439111– prociv@comune.bra.cn.it