L’alloggio dell’ex custode al primo piano della stazione ferroviaria, da tempo inutilizzato, a breve potrebbe essere assegnato in comodato gratuito al Comune di Bra. La Direzione piemontese Produzione Territoriale di RFI – Rete Ferroviaria Italiana, ha infatti espresso parere favorevole alla richiesta di disponibilità avanzata dall’Amministrazione comunale. In attesa del via libera definitivo da parte della sede nazionale RFI, è in fase di valutazione la destinazione dello spazio, che sarà comunque rivolto allo svolgimento di attività socialmente utili e all’associazionismo locale, anche con l’obiettivo di ampliare l’opera di valorizzazione dell’area, contribuendo ad aumentare decoro e vivibilità. (em)


Info: Città di Bra – Lavori Pubblici
tel. 0172.438346 – lavoripubblici@comune.bra.cn.it