Eliminazione di tre passaggi a livello, realizzazione di nuove strade in comune di Bra e completamento della copertura dei binari sulla linea Alba-Bra.

E’ il contenuto dell’Accordo di Programma siglato oggi a Bra dal Sindaco, Bruna Sibille l’Assessore regionale ai Trasporti, Francesco Balocco e il direttore territoriale produzione territoriale di Rete Ferroviaria Italiana, Filippo Catalano.

Secondo quanto previsto, a febbraio 2019 saranno avviati gli interventi di realizzazione della viabilità alternativa che consentirà l’eliminazione di tre passaggi a livello in comune di Bra, sulle linee ferroviarie Cantalupo - Cavallermaggiore e Bra - Carmagnola.

Inoltre, sarà realizzata la copertura di un tratto della linea ferroviaria Alba - Bra in prossimità della stazione di Bra.

L’intervento è co-finanziato dalla Regione Piemonte con un investimento di 425mila euro e da Rete Ferroviaria Italiana con 445mila euro.

“Esprimiamo soddisfazione per la formalizzazione dell’accordo volto al completamento della copertura dei binari della linea Bra-Alba, che permetterà alla nostra città di dotarsi di circa quaranta nuovi parcheggi gratuiti a ridosso del centro storico – commenta il Sindaco di Bra Bruna Sibille -, e accogliamo la richiesta di RFI volta a garantire una sempre maggiore sicurezza ed efficienza della rete ferroviaria”.

“Con questo protocollo si conferma l’impegno della Regione per la soppressione dei passaggi a livello – dichiara l’assessore Francesco Balocco – per aumentare la sicurezza e l’affidabilità della linea e risolvere problemi di viabilità. Inoltre, il completamento della copertura rappresenta un’opportunità importante di riqualificazione urbanistica per la città di Bra. Per questo la Regione ha cofinanziato questa operazione insieme a RFI che ringrazio.”

L’investimento complessivo previsto da RFI è di un milione 100mila euro.