IoAiutoBra 1 rid
E' stata individuata questa mattina, martedì 20 marzo 2007, in Municipio a Bra la soluzione al problema della raccolta delle acque meteoriche di frazione Bandito. Nel corso di un incontro promosso dagli assessori ai Lavori pubblici, Gianfranco Dallorto, ed alle Finanze, Claudio Lacertosa, ed al quale erano presenti il consigliere comunale Sergio Panero, il presidente del Comitato di frazione Daniele Chiavazza ed il tecnico della Ripartizione Lavori pubblici comunale Claudio Ramello, il geometra Guglielmo Bruno ha presentato la soluzione ipotizzata, per lavori che saranno eseguiti a scomputo di oneri di urbanizzazione dovuti al Comune per alcuni interventi edilizi nella frazione. In particolare, sarà realizzata una nuova condotta di smaltimento delle acque meteoriche in via della Chiesa, con le acque bianche che verranno convogliate in un fosso a valle sino ad oltre la trincea ferroviaria, per confluire poi nel Canale Naviglio. Dato il rilievo dei lavori di scavo, l'Amministrazione comunale braidese comunicherà a tutti i gestori dei sotto servizi la tempistica dei lavori in maniera da consentire a questi ultimi di provvedere ad eventuali sostituzioni di tubature obsolete o malfunzionanti nell'ambito del medesimo intervento di scavo. (rg)