IoAiutoBra 1 rid
Si è svolto in Municipio a Bra un incontro per fare il punto sulla progettazione dell'intervento di superamento del passaggio a livello che taglia in due la città. Erano presenti il sindaco Camillo Scimone, l'assessore regionale alle Opere pubbliche Bruna Sibille, il consigliere regionale Franco Guida, il direttore de “il nuovo Braidese” Domenico Dogliani, gli assessori comunali ai Lavori pubblici, Gianfranco Dallorto, ed alla Viabilità, Roberto Russo. Durante la riunione i tre progettisti incaricati dall'Amministrazione comunale, l'architetto Fulvio Lovizolo e gli ingegneri Valter Peisino e Guido Gaia, hanno avuto modo di presentare gli elaborati dello studio di fattibilità, che prevede per l'intervento una spesa di circa cinquanta milioni di euro. “Si è trattato di un incontro proficuo e costruttivo, reso possibile dall'intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Bra che ha finanziato la progettazione” - lo ha definito il primo cittadino Camillo Scimone, che ha aggiunto: “Iniziamo finalmente a discutere del problema su basi concrete con una precisa identificazione dei costi. Il prossimo passo sarà richiedere un incontro all'assessore regionale alle Infrastrutture Borioli per verificare la fattibilità di un accordo di programma tra lo Stato, la Regione ed il Comune che consenta la sostenibilità finanziaria dell'intervento”. (rg)