IoAiutoBra 1 rid
Singolare intervento sotto le feste della pattuglia della Polizia municipale di Bra in un bar del centro, dove un uomo, dopo aver consumato un ricco pranzo, si era allontanato senza pagare. Gli agenti che si trovavano in zona, prontamente avvertiti dal titolare, hanno individuato l'uomo e lo hanno identificato: si tratta di B.B., quarantenne residente a Villafranca d'Asti. Il fatto verrà segnalato alla Procura della Repubblica di Alba. I titolari del locale avranno ora novanta giorni di tempo per presentare denuncia nei confronti dell'individuo. A suo carico scatterà comunque d'ufficio la denuncia per aver rifiutato di fornire le generalità agli agenti intervenuti. Sinergia tra Polizia municipale e Carabinieri: un arresto La collaborazione continua tra il comando braidese della Polizia Municipale e quello dell'Arma dei Carabinieri ha permesso, nel periodo natalizio, di fermare un individuo responsabile di alcuni furti presso gli ospedali di Bra e di Alba. L'uomo, un pregiudicato quarantenne residente ad Alba, si aggirava nella centrale via Vittorio Emanuele quando, in base alla descrizione ricevuta dalla centrale operativa dei Carabinieri, è stato notato da tre agenti della Polizia municipale in servizio a piedi nel centro, che lo hanno immediatamente bloccato e consegnato alla pattuglia del Nucleo radiomobile dell'Arma. Due incidenti stradali Un'incidente stradale è avvenuto in via Cuneo, all'intersezione con via Rosselli. Qui si sono scontrate la Renautl Clio condotta da B.A., cinquantenne braidese, e la bicicletta condotta da B.C., ragazza ventenne braidese, che stava tornando a casa dal lavoro. Immediati i soccorsi. Sul posta è giunta l'ambulanza del 118 che ha immediatamente trasportato la donna al pronto soccorso dell'ospedale Santo Spirito di Bra, dove i sanitari hanno diagnosticato la rottura del perone e della tibia: guarirà in qualche settimana. Sul posto è giunta anche la pattuglia del pronto intervento della Polizia municipale di Bra per compiere i rilievi del caso ed accertare le responsabilità. Altro incidente stradale è accaduto nei giorni scorsi sulla provinciale che porta a Cavallermaggiore. Qui il ventenne albese V.L., alla guida della sua VW Golf che transitava in direzione Cavallermaggiore, ha perso il controllo del veicolo e, dopo una serie di sbandate, si è cappottato più volte nel campo che costeggia la strada, terminando la propria marcia ad oltre venti metri dalla sede stradale. Immediato l'arrivo della pattuglia della Polizia municipale, allertata da un'automobilista di passaggio, e dell'ambulanza del 118. Il ventenne, trasportato all'ospedale di Bra, se la caverà in pochi giorni mentre l'auto è andata quasi completamente distrutta. (fonte: Polizia Municipale di Bra)