E' stata nuovamente rinnovata da quattro ditte installatrici, la convenzione con il Comune di Bra per dare la possibilità ai cittadini braidesi di ottenere incentivi per la trasformazione delle automobili con carburanti a ridotto impatto ambientale, quali gas metano o Gpl. Il contributo comunale è di 200 €, cui andrà ad aggiungersi lo sconto praticato dalle officine convenzionate sulla base del tipo di impianto e sulle caratteristiche dell'automobile. Per accedere al contributo è necessario semplicemente recarsi in una delle quattro officine convenzionate, la ditta For.Auto s.n.c. in via XXIV Maggio 41 (tel. 0172.44780), la ditta Rapalino Giovanni di piazza XX Settembre 44 (tel. 0172.413763), la ditta Tortone Fratelli di via Don Orione 150/B (tel. 0172.491034) e la ditta Auto Più - Cane Andrea di via Torino 89 (tel. 0172.421818), ed il contributo sarà detratto, sino ad esaurimento fondi, direttamente dalla fattura di installazione, con la parte amministrativa a carico delle stesse officine. Tutti coloro che opteranno per questa trasformazione, potranno disporre anche di un buono carburante da venti litri offerto dalla Traction gas di Cuneo, da utilizzare presso il distributore Tamoil di via Don Orione gestito da Marisa Grotto. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio comunale di Protezione civile al numero telefonico 0172.439111 (posta elettronica prociv@comune.bra.cn.it). (rg)