E' stato approvato dalla Giunta comunale di Bra il progetto preliminare per la copertura della linea ferroviaria che collega la città della Zizzola ad Alba, nel tratto tra via Cuneo e strada degli Orti. Dagli elaborati, redatti dall'ingegner Valter Peisino di Cherasco, emerge un costo complessivo dell'intervento di otto milioni ed ottocento mila euro, con un primo lotto di lavori (per quattrocento mila euro) già inserito nella programmazione triennale 2006-2008 delle opere pubbliche comunali. Nell'intenzione dell'Amministrazione civica, una volta ultimati i lavori, sarà possibile ampliare la sede stradale, con la realizzazione di parcheggi ed aree verdi in corrispondenza di via Vittorio Veneto, ridisegnando il crocevia che, nei pressi del centro cittadino, incrocia le direttrici per Cuneo ed Alba. L'analisi del professionista è partito dalla situazione esistente, dove per circa la metà del tratto di strada interessata, già in passato venne realizzato un muro in cemento lungo oltre un centinaio di metri. Con l'approvazione del progetto di massima, richiesto dalla Rfi, la società del gruppo Ferrovie dello Stato che si occupa del patrimonio rotabile, si potrà ora procedere con il primo lotto di intervento, che prevederà proprio il proseguimento della struttura di sostegno. (rg)