Trentacinque elementi diretti dal maestro Giuseppe Allione. Tanti sono i componenti dell'Orchestra fiati “Adolfo Gandino” di Bra, nata all'interno dell'omonimo Civico istituto musicale, che si esibiranno in concerto sabato 20 maggio 2006, dalle 21, sul palcoscenico del civico teatro Politeama interpretando famosi brani, fra i quali “West side story” di Leonard Bernstein e “The Mission” di Ennio Morricone. Questo evento realizzato dal “Gandino” sarà seguito da due saggi di fine anno, in programma rispettivamente per mercoledì 24 e martedì 30 maggio 2006, entrambi dalle 21 presso il coro della Chiesa di Santa Chiara di via Barbacana. Il primo saggio vedrà impegnate le classi di pianoforte degli insegnanti Antonella Bonardi, Maria Assunta Maretto, Luigi Buffa, insieme alla classe del coro Voci Bianche di Giuseppe Allione, oltre che alle classi di chitarra di Maria Depetris, di flauto di Carla Bongiovanni, di violino di Enzo Salzano, con la collaborazione della classe di chitarra ritmica di Sandra Masinara. Il programma della serata prevede brani di grande suggestione, fra i quali “Hail Holy queen”, tratto dalla colonna sonora di “Sister Act”, e la “Rapsodia in Si minore op. 79 n. 1”, di Johannes Brahms. Il repertorio del secondo saggio spazierà ancora dal genere classico a quello moderno, contemplando pezzi come “Raindrops keep fallin’on my head” di Burt Bacharach ed “Il rock del Capitan Uncino” di Edoardo Bennato. Ad interpretarli, alcune delle classi già coinvolte nel primo saggio, che si esibiranno insieme ad allievi delle classi di musica gioco ed orchestra ragazzi, seguiti dalla professoressa Laura Ferrara, di violino della professoressa Miriam Maltagliati, di canto moderno della professoressa Olga Smeriglio, con la collaborazione delle classi di batteria dei professori Fabrizio Mirra e Rosanna Roagna. I concerti di Primavera del “Gandino” continuano ancora giovedi 8 giugno 2006, dalle 21 al Teatro Politeama di Bra, con il gruppo di Ottoni “Brabrass in concert” diretto dal professor Marco Tosello, che eseguiranno brani indimenticabili quali “Summertime” di George Gershwin e “Tuxedo Junction” di Erskine Hawkins. L'ultimo appuntamento in programma è con “Concerto sacro”, venerdi 9 giugno 2006 dalle 21 nella chiesa dei Battuti Bianchi di Bra, quando sarà possibile apprezzare un articolato repertorio di brani sacri quali il “Salve Regina” di Claudio Monteverdi, per tenore, eco, due violini e basso continuo ed il “Laudate Dominum Kv 339” di Wolfgang Amadeus Mozart, per soprano, coro a quattro voci miste ed orchestra. Protagonisti di quest'ultimo concerto, i solisti della classe di Canto Lirico della professoressa Rosanna Roagna, l'orchestra d’archi “Gandino” del professor Marco Allocco ed il Coro Gandino “Spiritual’s Friends” del professor Giuseppe Allione. L’ingresso ai saggi ed ai concerti del “Gandino Festival” è libero. (va)